Cerca

Venerdì 20 Aprile 2018 | 16:26

Serata stregata

Molfetta dà
via libera
al Monza volley

L'Exprivia cade in casa contro la (ex) terzultima e aggiunge rammarico su rammarico

Molfetta dà via libera al Monza volley

di MARIANNA LA FORGIA

MOLFETTA- La continuità non è un regalo da scartare. Mantenere il ritmo e non perdere la fiducia diventano una ricerca primaria. Molfetta cade in casa contro la (ex) terzultima Gi Group Monza e aggiunge rammarico su rammarico. A vedere i numeri ci sarebbe da confortarsi a partire dal primo set, invece nonostante il 57% in attacco, il 43% in ricezione (Daniele De Pandis rimane sempre una bella certezza in difesa) e un 69% nel cambio palla diretto, Molfetta deve lasciare il passo all’abilità di lettura del gioco del gruppo di coach Oreste Vacondio.Troppi errori e un Fernando Hernandez Ramos che non brilla come al solito. C’è da sudare già da subito e nel secondo set e il botta-e-risposta tra le due squadre rischia di far saltare i nervi: Molfetta deve recuperare (4-6), Joao Rafael De Barros Ferreira lascia qualche punto alle spalle, Botto non è di primo pelo e capitalizza un mani e fuori che fa innervosire i pugliesi.

Ma non c’è da esultare per la squadra ospite: l’Exprivia imprigiona gli assi brianzoli e si porta avanti (15-14) mantenendo il vantaggio con i denti, la tenacia e un pizzico di fortuna. Terzo set ad inseguire il Gi Group Monza: Montagnani fa uscire Hernandez Ramos per Kaczyski e plasma la squadra sulle esigenze del momento così come ha lasciato in campo il centrale Vincenzo Spadavecchia al posto di Rocco Barone. Il parziale è una vera storia con il finale imprevedibile, con un Monza destinato a chiuderlo con facilità avendo tre punti di stacco (17-20) ma che poi si è lasciato trascinare ai vantaggi e rischiando lo sgambetto con i due ace di Candellaro, il punto di Kaczynski, ancora un ace per il 26-25 e poi l’errore del 2-1 per gli ospiti.

Tirano i remi in barca i pugliesi nell’ultimo parziale a metà set (12-14), sebbene un Monza non proprio irresistibile cominci a sbagliare di più. Molfetta si riavvicina (18-18), fa il testa a testa, ma alla fine non incassa il set. Muro di Jovovic su De Barros Ferreira e palla del 25-21.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Giorgio Assennato

«I pugliesi stanno abbandonando
buon cibo e corretti stili di vita»

 
autobus a fuoco

Autobus a fuoco
nel Foggiano

 
Tangenti a ex giudice di Barisequestro beni da Corte dei Conti

Tangenti a ex giudice di Bari
sequestro beni da Corte dei Conti

 
Frizzi, San G. Rotondo: «Comune non ha commissionato statua»

Frizzi, San G. Rotondo: «Comune
non ha commissionato statua»

 
Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse indagini per 32 indagati

Norman Atlantic, dopo 3 anni
chiuse indagini per 32 indagati

 
Tentativo di omicidio fermate due persone

Tentativo di omicidio
fermate due persone

 
Nello zaino per la scuola 39 g. di marijuana, arrestata 16enne

Nello zaino per la scuola 39 g.
di marijuana, arrestata 16enne

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta
tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

MEDIAGALLERY

Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta
tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 
Rapina ed estorsione ad Andria arrestati minori di 16 e 17 anni

Rapina ed estorsione ad Andria, arrestati minori di 16 e 17 anni

 
Barletta, in giro uomo armato di pistola

Barletta, in giro uomo armato di pistola

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Parroco mostra proiettile: 'fermate le stese'

Parroco mostra proiettile: 'fermate le stese'

 
Mondo TV
Scontro treni a Salisburgo, uno veniva da Venezia

Scontro treni a Salisburgo, uno veniva da Venezia

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Spettacolo TV
La morte di Prince resta impunita

La morte di Prince resta impunita

 
Economia TV
Lagarde: in arrivo nubi sull'economia

Lagarde: in arrivo nubi sull'economia

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin

 
Calcio TV
E Simy fa Ronaldo

E Simy fa Ronaldo