Cerca

calcio

De Luca: il Bari
deve vincere ad Avellino

De Luca: il Barideve vincere ad Avellino

BARI - «Ad Avellino per conquistare tre punti pesanti. Sarà una gara difficile ma vogliamo vincere anche per i nostri tifosi»: così il bomber del Bari Giuseppe De Luca, autore di sette reti in campionato, in vista della gara in Irpinia che i sostenitori biancorossi (c'è il divieto di trasferta dopo gli incidenti di Pescara) saranno costretti a seguire solo in tv.

Dopo la sconfitta interna con il Crotone, i pugliesi cercano un pronto riscatto: «Abbiamo tanta rabbia - ha detto De Luca - che riverseremo nella prossima partita. Nel secondo tempo con il Crotone non c'è stata storia. Ci sta che commetti un errore, dispiace, è un capitolo già chiuso».

«Magari con Nicola giocavi male e vincevi, ora giochi bene e non vinci. Alla lunga - ha puntualizzato - però ci toglieremo grandi soddisfazioni, ce lo meritiamo. E’ il momento di dare qualcosa in più».

«Finora ho segnato sette gol. Se arrivo a otto ad Avellino, raggiungo il traguardo della passata stagione. Ho segnato il primo su rigore da professionista con il Crotone - ha raccontato -. Ero convinto di fare gol. Il rigorista è Rosina. Con l’Ascoli l'ho fatto tirare, ma con i calabresi toccava a me. Più che una mia marcatura, conta la prestazione e soprattutto i punti».

«Da Nicola a Camplone cosa cambia? Andiamo a prendere gli avversari con un pressing più alto. Le punte sono più strette, dialoghiamo di più», ha concluso la «Zanzara», come viene da tutti chiamato il bomber.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400