Domenica 24 Giugno 2018 | 16:42

Villa Castelli

Violentavano le figlie piccole
marito e moglie in manette

Le bimbe all'epoca dei fatti avevano meno di 10 anni di età. L’uomo, che oggi ha 43 anni, e la moglie, che di anni ne ha 52 anni, sono stati condannati rispettivamente a 14 anni e 4 mesi e a 11 anni di reclusione

Violentavano le figlie piccole marito e moglie in manette

VILLA CASTELLI - Violentarono le figlie, che all’epoca dei fatti avevano meno di 10 anni di età. Le violenze sulle piccole, iniziate nel maggio del 2005 e protrattesi sino al 2007, quando intervenne la magistratura, hanno portato alla condanna definitiva a carico di due coniugi di Villa Castelli.

L’uomo, che oggi ha 43 anni, e la moglie, che di anni ne ha 52 anni, sono stati condannati rispettivamente a 14 anni e 4 mesi e a 11 anni di reclusione. In attesa della sentenza della Cassazione i due coniugi erano tornati in libertà, dopo aver trascorso un periodo sottoposti a misure alternative alla carcerazione.

Dopo il verdetto dei giudici della Suprema corte, che hanno confermato la condanna a carico di marito e moglie, a carico dei due villacastellani è stato emesso dalla Corte di appello di Lecce un ordine di carcerazione. A dare esecuzione al provvedimento restrittivo sono stati i carabinieri della stazione di Villa Castelli. Ricevuto dagli uffici giudiziari del capoluogo salentino l’ordine di arresto a carico dei due genitori, i militari dell’Arma si sono immediatamente messi in moto: rintracciati l’uomo e la donna, hanno proceduto a notificargli l’ordine di carcerazione.

A seguire i due coniugi sono stati condotti negli uffici dell’Arma, dove sono state sbrigate tutte quelle formalità che sono di rito in questi frangenti. Dalla caserma dei carabinieri l’uomo e la donna sono stati trasferiti ne carcere di Taranto, dove sconteranno la condanna che gli è stata comminata dai giudici per la violenze che hanno usato alle figliolette.

Il Codice penale prevede che “La violenza sessuale è aggravata se commessa: in danno di persona che non ha compiuto gli anni quattordici; avvalendosi di armi, sostanze alcoliche, narcotiche o stupefacenti; simulando la qualità di pubblico ufficiale; su persona sottoposta a qualsiasi limitazione della propria libertà personale; nei confronti di persona che non ha compiuto gli anni sedici, se il colpevole ne è l’ascendente, il genitore anche adottivo o il tutore”.

La pena – aggiunge il Codice – è maggiormente aumentata se il fatto è commesso nei confronti di una persona che non ha ancora compiuto gli anni dieci”. E’ proprio questo il caso dei due genitori di Villa Castelli: le violenze in danno delle loro figliolette sono avvenute quando le bambine non avevano ancora raggiunto i dieci anni di età. Di qui la pesante condanna che gli stata comminata dai giudici e che, dopo la pronuncia della Corte di cassazione, è diventata definitiva spalancando le porte del carcere ai due genitori (che nel frattempo hanno perso la patria potestà sulle bimbe).

m. mong.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Anziana scippata cade e batte la testa

Anziana scippata cade e batte la testa

 
una colorata ambulanza per bambini

Si mette in moto a Lecce la nuova «Bimbulanza»

 
Andrea con la moglie

Andrea, operaio ex Om da 7 anni senza lavoro. «Da 15 mesi vivo per strada»

 
Puglia, alle urne in 11 città Tutto quello che c’è da sapere

Puglia, alle urne in 11 città
Tutto quello che c’è da sapere
Bassa l'affluenza alle 12

 
Turisti svedesi salvati dal bagnino a Peschici, Guardia Costiera li recupera tutti

Turisti svedesi salvati dal bagnino a Peschici, Guardia Costiera li recupera tutti

 
Auto del sindaco in fiamme: 26enne si costituisce

Auto del sindaco in fiamme: 26enne si costituisce

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Il nuovo ospedale di Andria avrà 400 posti letto

Il nuovo ospedale di Andria avrà 400 posti letto

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Crisi migranti senza fine, caos Casa Bianca

Crisi migranti senza fine, caos Casa Bianca

 
Italia TV
Migranti: 16.316 sbarcati nel 2018, -77% sul 2017

Migranti: 16.316 sbarcati nel 2018, -77% sul 2017

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea