Cerca

Manfredonia

Perseguita ex fidanzata
e padre: arrestato 23enne

Violenza di genere, un milionedi finanziamento dalla Regione

MANFREDONIA - Un giovane di 23 anni, Francesco Chiarista, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia di Manfredonia in quanto ritenuto responsabile del reato di atti persecutori, lesioni e minacce nei confronti della sua ex fidanzata e del padre della ragazza. Quest’ultima verso la fine dello scorso mese, accompagnata dal padre, in evidente stato di shock ed agitazione, con ferite ferite all’orecchio e alle mani, ha raccontato l’ultimo dei numerosi episodi di violenza di cui era vittima compiuti dal suo fidanzato, Francesco Chiarista.

Il 23enne, per gelosia, in più occasioni avrebbe coperto di insulti la ragazza, colpendola con calci e schiaffi. Dopo le ripetute aggressioni fisiche e verbali, la ragazza ha trovato il coraggio di denunciare il 23enne che però ha continuato a perseguitarla con telefonate. Fino a quando ha incontrato la ragazza davanti all’ospedale e ha cominciato a picchiarla in strada. La giovane donna ha quindi chiesto l’intervento delle forze dell’ordine denunciando tutto al commissariato e la polizia ha proceduto all’arresto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400