Lunedì 23 Luglio 2018 | 10:12

Basket

Enel Brindisi il sogno
dura pochissimo
Il Pistoia non perdona

Enel Brindisi - Tesi Group Pistoia (19-17); (32-40); (47-60); (67-71)

basket Brindisi - Pistoia

Enel Brindisi - Tesi Group Pistoia (19-17);  (32-40); (47-60); (67-71)

Brindisi: Bancks 4, Reynolds 2, Scott 8, Cournooh 2, Harris, Cardillo, Milosevic 2, Fiusco, Gagic 3, Zerini 2, Marzaioli, Kadji 9. All. Bucchi
Pistoia: Di Pizzo, Knowles 7, Mastellari, Antonutti 11, Lombardi, Filloy 2, Severini, Cziz 7, Blackshear, 2 Moore 2, Kirk 9. All. V.Esposito
Arbitri: A.Martolini, M.Bartoli, N.Ranaudo

Primo quarto
Partita a ritmi alti con Brindisi subito avanti. Dopo 5’ 10-7 Enel. Replica di Pistoia con un break di 0-8 (10-15) mentre per Brindisi fa il suo ingresso in campo Adrian Banks. Scott in terzo tempo chiude il periodo con il vantaggio Brindisi per 19-17.

Secondo quarto
Antonutti prova a reagire mentre inizia il valzer delle sostituzioni. Milosevic dopo 3 tiri sbagliati dei suoi compagni porta Brindisi sul 25-23 dopo 4’. L’Enel sbaglia diversi tiri in attacco e Pistoia ne approfitta. Bucchi chiama time-out sul 26-31. Gli ospiti mantengono il vantaggio sino alla fine con le squadre che vanno al riposo lungo sul risultato di 32-40.

Terzo quarto
Continua Pistoia con la difesa a zona approfittando delle basse percentuali di Brindisi da tre. L’Enel prova a difendere forte e giocare in velocità ed al 5’ il punteggio è 44-50. La G.Tesi gioca bene con buona circolazione di palla. Anche i padroni di casa provano con la difesa a zona con gli ospiti che chiudono avanti il terzo periodo per 47-60 con tripla finale di Knowles.

Quarto quarto
Il Brindisi prova a reagire con 5 punti di Banks ed un contropiede riduce lo svantaggio a otto lunghezze dopo 2’ di gioco. Confusione in campo con palle perse ed errori in continuità su tutti e due i lati del campo. A 3’ dal termine Bucchi chiama time-out sul 59-66. Knowles da tre riport Pistoia avanti di 7 punti a 1’ dal termine (62-69) e Brindisi nell’azione successiva si procura due tiri liberi con coach Esposito che chiama un immediato time out. Scott da tre riporta Brindisi ad un solo possesso sul 67-69 a 50” dal termine, ma il sogno dura poco: i padroni di casa perdono per (67-71).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Auto si ribalta nel Baresemuore il conducente

Auto si ribalta nel Barese
muore il conducente

 
Rubava farmaci, arrestato ausiliario ospedale Brindisi

Rubava farmaci, arrestato
ausiliario ospedale Brindisi

 
Riforma 118 entro l’anno ma c’è il «nodo» addetti

Riforma 118 entro l’anno ma c’è il «nodo» addetti

 
Latiano, Villa Romatizza, quel benedell' Asl (che vale 7, 8 mln di euro)

Villa Romatizza, quel bene abbandonato
dell'Asl (che vale 7,8 mln di euro) Foto

 
Tap, Emiliano: presi in giro pugliesi che hanno votato M5s

Tap, Emiliano: presi in giro
pugliesi che hanno votato M5s

 
Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

 
Foggia, a fuoco discarica sequestrataIl sindaco: tenere le finestre chiuse

Foggia, a fuoco discarica sequestrata. Il sindaco: tenete le finestre chiuse

 
Scandalo sanita in BasilicataPittella resta, giunta con poteri

Scandalo sanita in Basilicata
Pittella resta, giunta con poteri

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS