Cerca

Domenica 21 Gennaio 2018 | 07:34

I contadini digitali all’assalto del mercato

I contadini digitali all’assalto del mercato
FOGGIA - La foggiana YouZap allo Statup Italia Open di Milano. You Zap è il suggestivo nome scelto dalla costituenda start up innovativa vincitrice di Startup Weekend Foggia, la competizione che si è svolta giorni addietro, copia di un format statunitense diffusosi in 160 Paesi. A Foggia la competizione ha visto all’opera 95 partecipanti, grazie alla collaborazione della Camera di Commercio di Foggia che ha ospitato l’evento presso la nuova Cittadella dell’Economia. You Zap si è aggiudicata la competizione e a circa 7 giorni dalla vittoria a Startup Weekend, YouZap sarà appunto fra gli ospiti di Startup Italia Open Summit 2015, una competition tra 100 startup che si svolgerà a Milano domani, 14 dicembre. La partecipazione è coordinata dagli organizzatori di Startup Weekend Foggia, che intendono portare il team vincitore e gli altri 9 finalisti in questa prestigiosa vetrina che conta mille partecipanti, tra startupper, investitori e curiosi. A Start Up week end You Zap ha illustrato la propria attività di promozione e vendita delle eccellenze agroalimentari locali geolocalizzate e questo ha meritato il primo posto, seguito da Refless, piattaforma interattiva che permette agli utenti di ricercare fotografi professionisti ed amatoriali, terzo posto per LessBag, deposito bagagli diffuso. Alla manifestazione di Camera di Commercio e Confindustria hanno partecipato 94 ragazzi. Ora per YouZapp e gli altri finalisti c’è l’opportunità di Milano.

YouZap è un social network di contadini digitali che, attraverso la condivisione di video virali sulle loro storie, vendono i prodotti della loro terra, senza alcuna intermediazione. Chi è registrato alla piattaforma riceve una notifica e dall’applicazione stessa può far partire l’ordine. Il progetto è quello di Mizar, che ha già riscosso successo in campo ittico, permettendo agli utenti di acquistare il pesce quando è ancora sulla barca. Il team di YouZap è composto da 6 persone: l’ideatore Gennaro Divittorio, 28 anni; la storyteller Claudia Carella, 26 anni; il sistemista Giuseppe Montrone, 28 anni; l’imprenditore Comingio Rossi, 65 anni; l’aspirante strategyplanner Consiglia Ippolito, 17 anni e la social media manager Lucia Cataleta, 29 anni. Il team è stato seguito da Claudia Laricchia, international business development manager, fondatrice di “Ids - Internazionalizzazione Digitale e Smart”, che ha preso parte a Startup Weekend in qualità di Coach. La mission di YouZap è aiutare e sostenere i piccoli produttori, che spesso faticano a sopravvivere perché incontrano enormi barriere nell’accesso ai mercati e non hanno le risorse e il know-how per promuovere e vendere i prodotti genuini che producono. Sul prodotto venduto alla grande distribuzione, il loro guadagno al momento si aggira intorno al 18%. YouZap intende ribaltare questa dinamica e far arrivare l’82% del guadagno al contadino, consegnando nelle mani del consumatore un prodotto meno costoso e di qualità. Al contrario, quel che inizialmente spettava al contadino tornerà a YouZap, imponendo una piccola tassa del 18% sul venduto.

Con la partecipazione a Startup Os 2015, il team di YouZap intende avvicinarsi a un grande pubblico per promuovere la loro idea di connubio tra tecnologia e settore agroalimentare, esigenza che parte sia dalla loro terra di provenienza, a vocazione agricola, sia dalla volontà di sostenere i piccoli produttori e andare incontro alla richiesta, sempre crescente, dei consumatori di avere prodotti alimentari di qualità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione