Lunedì 23 Luglio 2018 | 00:33

Tricase

Donna muore di influenza
non si era vaccinata
Primo caso in Puglia

La donna era in dialisi e soffriva di altre patologie che la portavano ad essere un soggetto a rischio

vaccino, influenza

LECCE - Una donna di Tricase di 58 anni è morta dopo essersi aggravata per aver contratto l'influenza. E' il primo caso registrato in Puglia di vittime legate al virus influenzale H1N1. Secondo fonti mediche la donna, dializzata e che soffriva di altre patologie che la portavano ad essere un soggetto a rischio, non era vaccinata. Arrivata all'ospedale di Tricase già l'11 gennaio in gravi condizioni è deceduta tre giorni dopo.

I CONSIGLI - «Dal punto di vista generale, la buona condizione di salute, con alimentazione sana, vaccini fatti per tempo, giusta dose di movimento e niente fumo, non solo ci fa ammalare meno, ma favorisce anche un decorso normale e non troppo debilitante dell’infezione batterica o virale», spiega l’immunologo Ferdinando Aiuti, professore emerito dell’Università La Sapienza di Roma. «Per prevenzione le uniche sostanze che hanno una validità confermata sono i fermenti lattici, ovvero lattobacilli che modificano flora intestinale e aiutano la risposta alle infezioni»

ANCORA IN TEMPO PER VACCINARSI - Via libera ancora per pochi giorni, ai vaccini antinfluenzali per chi ha maggior necessità di esser protetto, come anziani, persone con malattie croniche, metaboliche, autoimmuni, tumori. «Si fa in tempo se si provvede entro 4 o 5 giorni - conclude Aiuti - perchè non c'è ancora stata l’ondata epidemica massima a causa del caldo che abbiamo avuto sino alla scorsa settimana. Ma importante è anche vaccinarsi contro lo pneumococco, responsabile di polmoniti e meningingiti»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Latiano, Villa Romatizza, quel benedell' Asl (che vale 7, 8 mln di euro)

Villa Romatizza, quel bene abbandonato
dell'Asl (che vale 7,8 mln di euro) Foto

 
Tap, Emiliano: presi in giro pugliesi che hanno votato M5s

Tap, Emiliano: presi in giro
pugliesi che hanno votato M5s

 
Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

 
Foggia, a fuoco discarica sequestrataIl sindaco: tenere le finestre chiuse

Foggia, a fuoco discarica sequestrata. Il sindaco: tenete le finestre chiuse

 
Scandalo sanita in BasilicataPittella resta, giunta con poteri

Scandalo sanita in Basilicata
Pittella resta, giunta con poteri

 
Il Lecce si gode un super Falco: primo gol per mister Liverani

Il Lecce si gode un super Falco: primo gol per mister Liverani

 
Foggia, primo stop dal ParmaGrassadonia: difficoltà previste

Foggia, primo stop dal Parma
Grassadonia: difficoltà previste

 
Lecce, incendio fa strage di animaliin allevamento: morte oltre 400 bestie

Lecce, incendio fa strage di animali in allevamento: morte oltre 400 bestie

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS