Cerca

Mercoledì 25 Aprile 2018 | 18:08

emergenza

L'appello dal Perrino
«Venite a donare sangue»

«Ci stiamo accorgendo che buona parte dei donatori si fanno vedere solo quando ad avere bisogno di sangue è qualche parente o amico e questo non va bene»

donazione sangue

BRINDISI - L’appello lanciato attraverso la Gazzetta e il social-network ha colto nel segno: nella sola mattinata di ieri, ben 27 sono state le donazioni effettuate presso il Centro Trasfusionale dell’ospedale “Perrino”. Ma evidentemente non basta perchè riscontri di simili proporzioni dovrebbero avvenire ogni giorno e, soprattutto, non dietro apposita sollecitazione, laddove le urgenze a cui far fronte sono quotidiane.

«Stiamo messi male, inutile negarlo - dice al riguardo la dott.ssa Antonella Miccoli; ad esempio, oggi (ieri per chi legge, ndr), malgrado la discreta affluenza di donatori, abbiamo potuto assecondare solo i casi più urgenti, limitando tantissimo la microcitemia e creando nei pazienti affetti un po’ di malumore. L’impressione è che sia cambiato qualcosa perchè, se è vero che le richieste sono aumentate, è altrettanto vero che il numero di donatori è diminuito, altrimenti non si spiegherebbe per quale ragione in un periodo come questo ci ritroviamo in simile difficoltà. Non era mai successo e questo vorrà pur dire qualcosa».

«Ci stiamo accorgendo, in altre parole - aggiunge - che buona parte dei donatori si fanno vedere solo quando ad avere bisogno di sangue è qualche parente o amico e questo non va bene. Per far fronte a tale carenza, da un po’ di tempo a questa parte stiamo organizzando ogni domenica ben tre raccolte itineranti per volta e anche questo in passato non era mai successo».

Quello di lanciare con frequenza appelli diventa, allora, quasi un obbligo: «In questi giorni - racconta ancora la dott.ssa Miccoli - mi sono rivolta al sindaco, trovando grande disponibilità, ed anche all’Onu che manderà qualcuno nei prossimi giorni. Stiamo facendo anche propaganda nelle scuole facendo leva sui ragazzi affinchè convincano genitori e parenti a donare. Stessa disponibilità abbiamo riscontrato contattando anche il vice-questore e non stiamo trascurando neppure la cassa di risonanza che ha Facebook. Ma, lo ribadisco ancora una volta, fa male vedere che, senza sollecitazioni mirate, in pochissimi vengono a donare. Dove è finito lo spirito di solidarietà?».
L’invito a recarsi al Centro Trasfusionale, insomma, si rinnova ed è rivolto soprattutto ai donatori con gruppo sanguigno “0” (sia Rh positivo, sia Rh negativo), laddove con esso si riesce a coprire buona parte del fabbisogno. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Mario Martone al Bif&st di Bari

La masterclass di Martone
«I giovani vanno guidati»

 
l Medioevo al Terzo Millennioi cinque Papi della storia di Bari

Dal Medioevo al Terzo Millennio
i cinque Papi della storia di Bari

 
Scritte No Tap sui muri della chiesa di Santa Lucia a Lecce

Lancio di uova e scritte No Tap sul muro della chiesa di Santa Lucia

 
Terremoto Molise, scossa avvertita anche nel Foggiano

Terremoto Molise, scossa
avvertita anche nel Foggiano

 
Papa Francesco il 7 luglio a Bariincontro ecumenico per la pace

Papa Francesco il 7 luglio a Bari: la terza
volta di un Pontefice in 34 anni
La visita durerà una intera giornata

 
Agricoltore assaltava Tirconfiscati beni per 2 milioni

Agricoltore assaltava Tir
confiscati beni per 2 milioni

 
Potenza, rione Betlemme, il luogo della tragedia (Foto Tony Vece)

Tragedia a Potenza, padre uccide il figlio e poi si uccide

 

MEDIAGALLERY

Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, a Bitonto

Giovanni Paolo II a Bari e Bitonto: parla agli agricoltori

 
Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Sla per troppo sforzo,nuova teoria su malattia calciatori

Sla per troppo sforzo,nuova teoria su malattia calciatori

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trovata luce che spegne dolore cronico, scoperta in Italia

Trovata luce che spegne dolore cronico, scoperta in Italia

 
Economia TV
Mediolanum: nel mirino Gdf 544 milioni imposte Irlanda

Mediolanum: nel mirino Gdf 544 milioni imposte Irlanda

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Calcio TV
Champions, Roma ko 5-2 a Liverpool

Champions, Roma ko 5-2 a Liverpool

 
Spettacolo TV
Marion Cotillard moglie indimenticabile

Marion Cotillard moglie indimenticabile

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin