Giovedì 19 Luglio 2018 | 08:07

Sfruttavano i braccianti
4 denunce nel Tarantino

Le mani della mafia dell’Est  sul «business» delle badanti

GINOSA (TARANTO) - Quattro persone sono state denunciate dai carabinieri per intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro nell’ambito di servizi straordinari finalizzati a contrastare il fenomeno del caporalato e dell’intermediazione illecita di manodopera. I militari hanno controllato tre veicoli che trasportavano presso i luoghi di lavoro complessivamente 33 braccianti agricoli, di cui 20 di nazionalità romena. Sono stati denunciati i titolari della ditta e proprietari del mezzo, due fratelli di Ginosa, il padre di quest’ultimi, e il conducente romeno che - secondo gli investigatori - gestivano materialmente l’impiego nei campi dei braccianti.

A bordo di un autocarro viaggiavano 13 romeni che venivano impiegati nei campi di lavoro per 10 ore al giorno per un compenso giornaliero di 35 euro, dal quale andavano sottratti 2 euro che i braccianti dovevano consegnare all’autista del mezzo per le spese di trasporto. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro penale. Nel corso dei controlli sono state elevate anche tre contravvenzioni al codice della strada, in quanto i veicoli trasportavano un numero superiore di passeggeri rispetto a quello consentito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Da oggi la Fibronit non c'è più: demoliti gli ultimi muri

La Fibronit non c'è più: demoliti gli ultimi edifici

 
Torre Panoramica

Bari, in arrivo una torre panoramica alta 75 metri

 
Battiti Live

Battiti Live, gran finale a Bari il 29 Gazzetta porta 10 di voi nel backstage

 
Politecnico di Bari da record: «90% dei laureati lavora dopo 3 anni»

Politecnico di Bari da record: «90% dei laureati trova lavoro dopo 3 anni»

 
Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

 
Palagiustizia

Palagiustizia Bari, le due nuove sedi pronte entro un mese

 
Tap, Mattarella: «Impegno a andare avanti»

Tap, Mattarella rassicura l'Azerbaijan: «Andremo avanti»

 
Antonio Albanese

Baricalcio, l’imprenditore Albanese: «Io contattato da Giannini»

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS