Cerca

Somalo arrestato a Bari
aveva 21 documenti falsi

L’uomo è stato trovato in possesso di 21 titoli di viaggio per stranieri, contraffatti, riportanti il timbro della Questura di Roma, falso anche questo, e privi di effige fotografica

Somalo arrestato a Bari aveva 21 documenti falsi

BARI - Agenti della Polizia ferroviaria hanno arrestato un cittadino di 32 anni, di nazionalità somala, con l’accusa di possesso e fabbricazione di documenti di identità falsi. L’uomo è stato trovato in possesso di 21 titoli di viaggio per stranieri, contraffatti, riportanti il timbro della Questura di Roma, falso anche questo, e privi di effige fotografica. Titoli di viaggio equipollenti - secondo gli investigatori - a una specie di carta d’identità che viene rilasciata dalle Questure ai migranti in attesa che venga loro riconosciuto lo status di rifugiato politico. L’arresto è stato reso possibile grazie all’intensificazione dei controlli nell’area adiacente alla stazione ferroviaria di Bari.

Continuano, quindi, senza sosta i servizi di prevenzione e repressione della Polizia Ferroviaria, finalizzati al contrasto di fenomeni illegali connessi all’immigrazione clandestina sul territorio nazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini

    14 Gennaio 2016 - 18:06

    Arrestato? Bene, fateci sapere in quanto tempo sarà rimesso in libertà dai nostri Giudici. Tanto di pericolo di fuga di uno capace di avere ben 21 documenti d'identità non se ne parla nemmeno.

    Rispondi