Cerca

Si assentano i consiglieri
la Puglia rischia di far saltare
il ricorso sui tagli dei tribunali
Salvo il Tar di Lecce

BARI – A causa dell’assenza in aula del numero sufficiente a votare i provvedimenti, cioè almeno 36 consiglieri, il Consiglio regionale della Puglia è stato convocato domani alle 14, con procedura d’urgenza, per l'approvazione di tre delibere che riguardano i quesiti referendari per promuovere, con altre quattro Regioni entro il 24 luglio dinanzi alla Consulta, il ricorso contro la legge di riordino delle sedi giudiziarie che ha prodotto la chiusura di alcune sedi distaccate dei tribunali pugliesi
Si assentano i consiglieri
la Puglia rischia di far saltare
il ricorso sui tagli dei tribunali
Salvo il Tar di Lecce
BARI – A causa dell’assenza in aula del numero sufficiente a votare i provvedimenti, cioè almeno 36 consiglieri, il Consiglio regionale della Puglia è stato convocato domani alle 14, con procedura d’urgenza, per l'approvazione di tre delibere che riguardano i quesiti referendari per promuovere, con altre quattro Regioni entro il 24 luglio dinanzi alla Consulta, il ricorso contro la legge di riordino delle sedi giudiziarie che ha prodotto la chiusura di alcune sedi distaccate dei tribunali pugliesi. Se le delibere  non saranno approvate entro domani, rischia di saltare il ricorso anche da parte delle altre Regioni, poichè è necessario che sia presentato da almeno cinque Regioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400