Cerca

Roma, emendamento al dl
salvo il calendario estivo
della Provincia di Bari

ROMA – "Nella seduta notturna della Commissione Affari Costituzionali, è stato approvato l'emendamento al Decreto Legge P.A. che permetterà la sopravvivenza del calendario culturale estivo della Provincia di Bari". Ad annunciarlo è il deputato di Forza Italia e Presidente della I Commissione, Francesco Paolo Sisto, che nei giorni scorsi si era interessato a dirimere la questione interpretativa sulla Legge Delrio dal Vicepresidente della Provincia di Bari (nella foto, l'Orchestra della Provincia di Bari)
Roma, emendamento al dl
salvo il calendario estivo
della Provincia di Bari
ROMA – "Nella seduta notturna della Commissione Affari Costituzionali, è stato approvato l'emendamento al Decreto Legge P.A. che permetterà la sopravvivenza del calendario culturale estivo della Provincia di Bari". Ad annunciarlo è il deputato di Forza Italia e Presidente della I Commissione, Francesco Paolo Sisto, che nei giorni scorsi si era interessato a dirimere la questione interpretativa sulla Legge Delrio dal Vicepresidente della Provincia di Bari.

L'emendamento n. 23.4, oggi a firma Sisto, Squeri e Centemero - informa una nota – sopprime il riferimento all’art. 163 del TUEL, permettendo così al Presidente e alla Giunta provinciale di restare in carica fino al 31 dicembre 2014 per l’ordinaria amministrazione, nella pienezza delle loro funzioni.

"L'emendamento così formulato – spiega Sisto -, non solo elimina la difficoltà interpretativa della normativa nazionale che prevede il passaggio dalla Provincia alla Città Metropolitana, ma garantisce anche la copertura economica per quanto già appostato in bilancio a favore dell’attività della Pinacoteca, dell’Orchestra Sinfonica, della Biblioteca, del Museo Archeologico e di tutto il Cartellone culturale estivo promosso dalla Provincia di Bari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400