Cerca

«Addio Mario»
collaboratore della Gazzetta
muore a 56 anni

Dagli anni '80 fotografo e collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno, è morto ieri sera. Una morte improvvisa come il male che l'ha ucciso e che è stato scoperto solo un paio di mesi fa

Mario Gioia

BRINDISI - Un addio che non avremmo mai voluto pronunciate. Mario Gioia, dagli anni '80 fotografo e collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno, è morto ieri sera stroncato a 56 anni. Una morte improvvisa come il male che l'ha ucciso e che è stato scoperto solo un paio di mesi fa.

Mario era uno straordinario professionista, stimatissimo da tutti per la sua serietà professionale e precisione. Poteva essere in qualsiasi luogo ma quando lo si cercava era sempre pronto. «Mario, per favore, mi mandi quella foto, di quella notizia...» una, tante richieste così che dalla redazione gli arrivavano a qualsiasi giorno e orario e Mario ti rispondeva sempre gentile ed affabile. La foto ti arrivava dopo pochi minuti.  

Alla famiglia il cordoglio e l'abbraccio di tutti i colleghi della Gazzetta, stupefatti dal dolore per una notizia così sconvolgente che ci lascia senza fiato.

I funerali si terranno domani, venerdì 15 gennaio alle ore 10.00 presso la parrocchia di San Vito a Brindisi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400