Cerca

Presentata a Bari
la lista italiana
del greco Tsipras
Fitto non ufficializza
la candidatura alle Europee

BARI – “Cerchiamo di cambiare gli equilibri, di avere un’altra Europa: democratica, solidale e con giustizia sociale". Lo ha detto Argiris Panagopoulos, portavoce di Alexis Tsipras in Italia, presentando a Bari la lista italiana "L'Altra Europa con Tsipras". Nell’occasione è partirà la raccolta di firme ed è stato lanciato l’appello alla formazione di comitati unitari sul territorio per la campagna elettorale
Sì ritira candidata del collegio Sud
Presentata a Bari
la lista italiana
del greco Tsipras
Fitto non ufficializza
la candidatura alle Europee
BARI – “Cerchiamo di cambiare gli equilibri, di avere un’altra Europa: democratica, solidale e con giustizia sociale". Lo ha detto Argiris Panagopoulos, portavoce di Alexis Tsipras in Italia, presentando a Bari la lista italiana "L'Altra Europa con Tsipras".

Nell’occasione è partirà la raccolta di firme ed è stato lanciato l’appello alla formazione di comitati unitari sul territorio per la campagna elettorale. La lista di cittadinanza unitaria e di sinistra, promossa e animata dall’incontro di associazioni, movimenti, singoli cittadini ed i partiti Sinistra Ecologia e Libertà e Rifondazione Comunista, candiderà infatti il segretario del maggiore partito della sinistra greca, Alexis Tsipras, come presidente della Commissione Europea alle prossime elezioni europee del 25 maggio.

"C'è grandissimo entusiasmo e partecipazione, tanta gente - ha spiegato Panagoupolos – ci è vicina nel chiederci di ricostruire l’Europa mettendo da parte l’austerità, stanca del populismo e delle teorie conservatrici. Per noi è prioritario organizzare una conferenza sul debito pubblico, perchè nessun Paese del Sud europeo può continuare in questa situazione. E' altrettanto importante rivedere le norme di pareggio di bilancio, perchè i Paesi sono strangolati da questa assurdità, e dar vita ad un piano di sviluppo pubblico per ricreare lavoro con un altro modo di produrre e crescere".
L'iniziativa è stata introdotta dal prof. Luigi Pannarale, docente di Sociologia giuridica dell’Università di Bari e componente del coordinamento Bari-Bat della lista Tsipras. Presenti i candidati baresi (4 su 18 dell’intera lista per il Sud Italia): Gaetano Cataldo, Eleonora Forenza, Teresa Masciopinto e Claudio Riccio. "C'è il nostro impegno a costruire un’altra Europa alternativa – ha spiegato Forenza – a quella delle larghe intese tra socialisti e popolari. In occasione della Giornata internazionale delle donne ricordiamo anche che per noi uno dei temi importanti in Europa è l’autodeterminazione delle donne, il loro diritto alla salute ed alla scelta". Su www.listatsipras.eu è possibile trovare le liste complete ed il programma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400