Cerca

Cade facendo motocross
27enne in fin di vita
Spariti tutti gli amici

TORRE SANTA SUSANNA-ERCHIE - Un motociclista di 27 anni lotta tra la vita e la morte dopo l’incidente avvenuto ieri mattina mentre si allenava facendo motocross, a quanto pare assieme ad alcuni amici, in un podere ubicato nelle campagne di Erchie. Daniel Bianco, di Torre Santa Susanna, ad un certo punto ha perso il controllo cadendo rovinosamente. Chi era con il giovane ha avvisato il 118, ma si è dileguato dopo l'arrivo dell'ambulanza
Cade facendo motocross
27enne in fin di vita
Spariti tutti gli amici
TORRE SANTA SUSANNA-ERCHIE - Un motociclista di 27 anni lotta tra la vita e la morte dopo l’incidente avvenuto ieri mattina mentre si allenava facendo motocross, a quanto pare assieme ad alcuni amici, in un podere ubicato nelle campagne di Erchie. Daniel Bianco, di Torre Santa Susanna, ad un certo punto ha perso il controllo cadendo rovinosamente. È accaduto attorno alle 10 di ieri mattina. Nonostante indossasse il casco e l’abbigliamento tecnico previsto in quel tipo di sport, la caduta ha avuto conseguenze molto gravi.
Un amico che era con lui, rendendosi subito conto della gravità della situazione, ha chiamato il 118. Intuendo che da soli i soccorritori non sarebbero mai potuti arrivare in quel terreno, ubicato a ridosso delle contrade Specchiolla e Coltella, nel cuore della campagna di Erchie, a circa tre chilometri di distanza in linea d’aria dal cimitero della cittadina, qualcuno si è fatto trovare nei pressi del camposanto per condurre l’ambulanza sino al posto dove era successo l’incidente. Ma quando sul posto sono giunti i Vigili urbani di Erchie, non c’era più nessuno degli amici del ferito: solo gli operatori erano li, a ultimare gli interventi di primo soccorso per poi partire a sirene spiegate verso l’ospedale «Perrino».

Al Pronto soccorso dell’ospedale del capoluogo il ragazzo ferito è arrivato con un codice rosso ed i medici si sono subito resi conto della gravità delle condizioni del 27enne torrese, riservandosi la prognosi. La passione per le moto, putroppo ha già funestato la famiglia del 27enne: circa due anni fa, infatti, i suo genitori - Cosimo Bianco e la moglie - morirono in un incidente motociclistico, di ritorno da un raduno. Nel caso di ieri, invece, pare che il ragazzo stesse esercitandosi con degli amici nella disciplina che a quanto pare praticava da tempo anche con buoni risultati al livello a gonistico. Ma non c’è stata alcuna possibilità di ricostruire la dinamica dell’incidente proprio perché, quando sono giunti sul posto, i Vigili urbani non hanno trovato più tracce ne’ della moto incidentata ne’ delle altre persone che erano sul posto al momento della caduta. [m. mong.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400