Cerca

Bari, nasce nuovo mensile
«Impresa metropolitana»

BARI – Dare voce alle imprese, partendo dalle componenti umane, dai valori, dagli scenari, dai prodotti. E' questo l’obiettivo di fondo di 'Impresa Metropolitanà, mensile per le politiche aziendali, del management, del lavoro e del prodotto, presentato oggi dall’editore Domenico Di Marsico e dal direttore Michele Marolla, nella sala Giunta del Comune di Bari. Al centro della nuova iniziativa editoriale c'è dunque l'impresa, "perchè è il motore dello sviluppo e del territorio - ha sottolineato Marolla – perchè il lavoro rimane uno dei valori fondamentali per la realizzazione e la crescita della persona e della società"
Bari, nasce nuovo mensile
«Impresa metropolitana»
BARI – Dare voce alle imprese, partendo dalle componenti umane, dai valori, dagli scenari, dai prodotti. E' questo l’obiettivo di fondo di 'Impresa Metropolitanà, mensile per le politiche aziendali, del management, del lavoro e del prodotto, presentato oggi dall’editore Domenico Di Marsico e dal direttore Michele Marolla, nella sala Giunta del Comune di Bari.

Al centro della nuova iniziativa editoriale c'è dunque l'impresa, "perchè è il motore dello sviluppo e del territorio - ha sottolineato Marolla – perchè il lavoro rimane uno dei valori fondamentali per la realizzazione e la crescita della persona e della società". A giornalisti e rappresentanti del mondo imprenditoriale e sindacale è stato presentato un primo numero di assaggio, ma con ben chiari i temi che saranno affrontati: dagli esempi di internazionalizzazione di successo alle difficoltà a rapportarsi con le istituzioni locali, dal fenomeno del back-shoring (rilocalizzazione con il ritorno delle attività produttive finite all’estero) alla cultura e lo spettacolo che diventano attività imprenditoriale, dalla storia dell’industria barese, fin dai suoi pionieri, al benessere psico-fisico e la gestione dello stress da mercati, fino alla sicurezza informatica aziendale.

Tra i collaboratori di Impresa Metropolitana, i professori universitari Federico Pirro e Armando Buzzanca e la psicologa e psicoterapeuta Daniela Poggiolini. Dal prossimo numero saranno presenti rubriche <territoriali> (da Est, da Sud e da Nord) con letture dei fenomeni e dei processi economici affidate all’economista Alessandro Napoli e ai giornalisti Lino Patruno e Sergio Luciano. "Il giornale avrà inizialmente otto pagine e sarà distribuito in abbonamento – ha spiegato Di Marsico – è attivo anche il sito www.impresametropolitana.it. Gli abbonati avranno accesso a tutti i contenuti del mensile, gli internauti non abbonati potranno fruire di una selezione degli articoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400