Cerca

La Basilicata ultima regione
chiamata alle urne in 2 giorni
Poi al voto solo di domenica

POTENZA – La Basilicata sarà l’ultima regione in cui le votazioni si svolgeranno in due giorni, rispetto alle nuove norme inserite nella legge di stabilità che "impongono" una sola giornata di voto: gli elettori lucani saranno chiamati alle urne il 17 e 18 novembre per il rinnovo del Consiglio regionale
La Basilicata ultima regione
chiamata alle urne in 2 giorni
Poi al voto solo di domenica
POTENZA – La Basilicata sarà l’ultima regione in cui le votazioni si svolgeranno in due giorni, rispetto alle nuove norme inserite nella legge di stabilità che "impongono" una sola giornata di voto: gli elettori lucani saranno chiamati alle urne il 17 e 18 novembre per il rinnovo del Consiglio regionale.

Lo scorso luglio la Prefettura ha convocato i comizi elettorali, dopo lo scioglimento anticipato del Consiglio per le dimissioni del presidente della giunta regionale, Vito De Filippo (Pd), in seguito all’inchiesta della Procura della Repubblica di Potenza sui rimborsi percepiti dai consiglieri regionali. Le liste elettorali dovranno invece essere consegnate dalle ore 8 di venerdì 18 ottobre alle ore 12 di sabato 19 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400