Cerca

Basket, Brindisi
compie l'impresa
battuta Milano

BRINDISI – L'Enel Brindisi batte per 88-80 l’EA7 Milano dopo una partita caldissima dal punto di vista delle emozioni. Dopo un inizio equilibrato sono i padroni di casa a spingere il piede sull'acceleratore con i canestri di Lewis e James che firmano il 12-7 e successivamente il 18-13 che costringe Banchi a chiamare time out. Milano reagisce ma l’Enel gioco in controllo chiudendo il primo quarto con cinque lunghezze di vantaggio (20-15)
Basket, Brindisi
compie l'impresa
battuta Milano
BRINDISI – L'Enel Brindisi batte per 88-80 l’EA7 Milano dopo una partita caldissima dal punto di vista delle emozioni. Dopo un inizio equilibrato sono i padroni di casa a spingere il piede sull'acceleratore con i canestri di Lewis e James che firmano il 12-7 e successivamente il 18-13 che costringe Banchi a chiamare time out. Milano reagisce ma l’Enel gioco in controllo chiudendo il primo quarto con cinque lunghezze di vantaggio (20-15).

Nel secondo quarto l’inerzia della gara non cambia: è sempre Brindisi a dettare i ritmi del gioco (32-21 al 14') che costringono l’EA7 ad inseguire. Non tarda ad arrivare lo scatto d’orgoglio dei lombardi: Samuels, Gentile e Melli firmano il 7-0 con cui Milano ritorna a due soli possessi di distanza presagio del break più sostanzioso (5-20) che permette agli ospiti di imboccare il tunnel degli spogliatoi in vantaggio (37-41).

Alla ripresa del gioco Brindisi torna in campo più determinata: riprende in mano il pallino del gioco (41-41 al 23') ritrovando il massimo vantaggio (77-64) con un canestro da sotto di Todic. Langford, top scorer della serata (29) è l’unico dei biancorossi a crederci fino in fondo. Nel finale arriva l'espulsione del capitano dell’EA7, Gentile, mentre il pubblico brindisino festante saluta l’esordio vincente in campionato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400