Cerca

Paziente psichiatrico
in ospedale con pugnale: 
nessun ferito a Gallipoli
Dg Asl Lecce: nessun controllo

GALATINA - Un paziente psichiatrico accompagnato nell’ospedale di Galatina per un trattamento sanitario obbligatorio (Tso) si è scagliato con un pugnale contro i medici che lo stavano visitando, ma è stato disarmato prima che potesse ferire qualcuno. Il paziente, un trentenne, è arrivato in evidente stato di alterazione nell’ospedale Santa Caterina Novella accompagnato da due vigili urbani per essere sottoposto ad un ricovero d’urgenza. Mentre veniva sottoposto ad una visita, l’uomo ha estratto un pugnale dalla tasca scagliandosi contro i medici e infermieri.
Paziente psichiatrico
in ospedale con pugnale: 
nessun ferito a Gallipoli
Dg Asl Lecce: nessun controllo
GALATINA  Un paziente psichiatrico accompagnato nell’ospedale di Galatina per un trattamento sanitario obbligatorio (Tso) si è scagliato con un pugnale contro i medici che lo stavano visitando, ma è stato disarmato prima che potesse ferire qualcuno. Il paziente, un trentenne, è arrivato in evidente stato di alterazione nell’ospedale Santa Caterina Novella accompagnato da due vigili urbani per essere sottoposto ad un ricovero d’urgenza.

Mentre veniva sottoposto ad una visita, l’uomo ha estratto un pugnale dalla tasca scagliandosi contro i medici e infermieri.

I fendenti hanno più volte sfiorato i sanitari che però sono rimasti illesi. Per disarmarlo è stato necessario l’intervento di dieci persone che, dopo una vera e propria colluttazione, sono riusciti a bloccare il paziente e a sedarlo. L’uomo, che è rimasto leggermente ferito ad un piede, è stato ricoverato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400