Cerca

«Correte, c'è uno scippo»
Fermato il sospettato
Ma... non si trova la vittima

FOGGIA - «Correte in corso Roma, c’è... che ha appena scippato la collana ad un’anziana». La segnalazione anonima giunta alla sala operativa della Questura era vera per... metà. Il presunto scippatore, di cui l’anonimo aveva fatto il nome al «113», è stato trovato in zona con il ciclomotore rotto dopo aver sbattuto contro una macchina, ma della vittima non c’era traccia: nè sono state sporte denunce per furto con strappo all’imbocco di corso Roma nelle ore successive alla Questura e/o al comando provinciale dei carabinieri.
«Correte, c'è uno scippo»
Fermato il sospettato
Ma... non si trova la vittima

«Correte in corso Roma, c’è... che ha appena scippato la collana ad un’anziana». La segnalazione anonima giunta alla sala operativa della Questura era vera per... metà. Il presunto scippatore, di cui l’anonimo aveva fatto il nome al «113», è stato trovato in zona con il ciclomotore rotto dopo aver sbattuto contro una macchina, ma della vittima non c’era traccia: nè sono state sporte denunce per furto con strappo all’imbocco di corso Roma nelle ore successive alla Questura e/o al comando provinciale dei carabinieri.

Resta da accertare se lo scippo della collanina sia davvero avvenuto, come denunciato nella telefonata anonima giunta nella tarda mattina con tanto di nome del presunto ladruncolo (non sarebbe peraltro la prima volta che il derubato non sporge denuncia), oppure se si tratti soltanto di un dispetto contro il proprietario dello scooter, cui peraltro il mezzo è stato sequestrato perchè privo di assicurazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400