Cerca

l'esperimento

Teatro Eden: buona la prima
successo di pubblico a Brindisi

Teatro Eden: buona la prima successo di pubblico a Brindisi

Successo per l’inaugurazione del Teatro Eden. La regione ha risposto all’invito di aprire la stagione di spettacoli con un tema non certamente commerciale. Pubblico brindisino e non solo ha gremito i duecento posti messi a disposizione nella sala. A dimostrazione che le proposte di alto spessore funzionano ancora, la sala del teatro si è riempita con spettatori attenti, che hanno gustato la serata in ogni suo momento.

Un omaggio al mito Carmelo Bene attraverso interviste, letture, proiezioni e collegamenti in diretta. Una sorta di talk show alla scoperta di uno degli artisti più discussi e studiati del nostro 900.

Una conduzione dinamica e ben calibrata quella del noto attore Beppe Convertini che più volte, ne corso della serata, ha sottolineato la qualità della stagione Art’ Heart del Teatro Eden , cheda qui a maggio accompagnerà il pubblico in una serie di proposte che vedono la presenza anche del celeberrimo Giorgio Albertazzi.

Sul palco con Convertini un Cosimo Cinieri, conosciuto dal grande pubblico per gli spot della Balocco e che vanta una carriera enciclopedica, a Brindisi, al culmine della sua maturità artistica, ha deliziato il pubblico con aneddoti e racconti sulla vita di Carmelo Bene e che per buona parte hanno fatto parte della sua vita artistica. Tra i molteplici premi ha infatti vinto il prestigioso Premio Ubu, nell'edizione 1978/1979, come Miglior Attore non protagonista, per l'interpretazione di Jago, nell'Otello diretto da Carmelo Bene. Ma ancora sul palco dell’Eden Irma Palazzo e il prof Capani dell’Università del Salento, fino all’apprezzato collegamento telefonico da Bologna con Rino Maenza, autore del libro “Cos’è il teatro? La lezione di un genio”. Il direttore artistico

Maurizio Ciccolella ha regalato un momento di lettura da un’opera di Bene che ha incantato il pubblico. Il tutto accompagnato da immagini scenografiche e quasi pittoriche proiettate a 180° che facevano da sfondo e accompagnavano magicamente la serata.

Il prossimo appuntamento è per domenica 31 gennaio. Sarà la volta proprio di Maurizio Ciccolella nell’interpretazione dell’Odissea di Omero. Tutte le informazioni supplementari possono essere reperite su www.teatroeden.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400