Cerca

Tap nel Salento
altri tre azionisti
si uniscono al progetto

BRUXELLES – BP, SOCAR e Total, già membri del consorzio del fornitore di gas Shah Deniz in Azerbaijan, hanno deciso di unirsi al gruppo alla guida del progetto del gasdotto transadriatico (Tap). Tap aprirà la via del cosiddetto Corridoio Sud del gas: collegherà il gasdotto che attraversa l'Anatolia (Tanap) al confine greco-turco a Kipoi, per poi attraversare la Grecia e l’Albania e il Mare Adriatico, per finire in Puglia, nel Sud dell’Italia
Votata ratifica trattato Tap Italia-Grecia-Albania
Tap nel Salento
altri tre azionisti
si uniscono al progetto
BRUXELLES – BP, SOCAR e Total, già membri del consorzio del fornitore di gas Shah Deniz in Azerbaijan, hanno deciso di unirsi al gruppo alla guida del progetto del gasdotto transadriatico (Tap). Tap aprirà la via del cosiddetto Corridoio Sud del gas: collegherà il gasdotto che attraversa l'Anatolia (Tanap) al confine greco-turco a Kipoi, per poi attraversare la Grecia e l’Albania e il Mare Adriatico, per finire in Puglia, nel Sud dell’Italia.

Secondo quanto riferisce una nota, BP e SOCAR hanno preso una quota del 20% ciascuna, mentre Total ha comprato il 10% del consorzio. Fluxys invece, uno dei principali operatori per il transito del gas in Europa, ha deciso di unirsi a Tap acquistando il 16% di quote. Gli altri azionisti di Tap, cioè la svizzera Axpo, la norvegese Statoil e la tedesca E.ON, continueranno a sostenere il progetto, quindi le quote di Tap attualmente risultano distribuite fra BP (20%), SOCAR (20%), Statoil (20%), Fluxys (16%), Total (10%), E.ON (9%) e Axpo (5%).

«I nostri nuovi azionisti aumenteranno in maniera significativa la posizione strategica di Tap nel diventare una via di collegamento per le loro attività di upstream e downstream» del gas, ha detto Kjetil Tungland, Managing Director di Tap. «Questo rafforzerà ulteriormente l'integrazione del Corridoio Sud e faciliterà la consegna del progetto Tap secondo i tempi e con il bilancio previsti» ha aggiunto Tungland. Gli azionisti di Tap, riferisce la nota, rimangono aperti a nuovi ulteriori partner strategici intenzionati ad aderire al progetto in futuro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400