Cerca

Iniziati lavori per il rondò
in via del Mare a Lecce

LECCE - La nuova struttura all’ingresso della città sostituirà il vecchio incrocio semaforizzatoNiente più semafori e pericolose canalizzazioni, ma una nuova grande rotatoria che prenderà il posto del vecchio incrocio di piazza Palio, importante snodo per lo stadio e la marina di San Cataldo. Hanno preso il via, infatti, i lavori per la realizzazione del nuovo rondò all’inizio della via del Mare, che si raccorda anche con via Andria e via Lupiae, dove confluiscono specie nella bella stagione migliaia di veicoli ogni giorno
Iniziati lavori per il rondò
in via del Mare a Lecce
LECCE - La nuova struttura all’ingresso della città sostituirà il vecchio incrocio semaforizzatoNiente più semafori e pericolose canalizzazioni, ma una nuova grande rotatoria che prenderà il posto del vecchio incrocio di piazza Palio, importante snodo per lo stadio e la marina di San Cataldo.

Hanno preso il via, infatti, i lavori per la realizzazione del nuovo rondò all’inizio della via del Mare, che si raccorda anche con via Andria e via Lupiae, dove confluiscono specie nella bella stagione migliaia di veicoli ogni giorno.

I lavori prevedono il ridisegno delle aiuole esistenti, nel pieno rispetto del verde già impiantato; la modifica dell’attuale infrastruttura con la trasformazione in una rotatoria alla francese, la contemporanea eliminazione dell’impianto semaforico esistente.

L’intervento garantirà maggiore sicurezza stradale, rallentando notevolmente la velocità dei veicoli in prossimità dell’abitato, ed in special modo dell’area interessata dal progetto Trax road, che collega le due zone 167. Sullo stesso asse di via del Mare, infatti, saranno tre le rotatorie che si susseguiranno a breve distanza, dalla fine di viale della Libertà fino allo stadio. Una dimensione nuova di viabilità che obbligherà le auto ridotte velocità consendo attraversamenti pedonali sicuri lungo l’intero parco Trax road, tuttora in fase di ultimazione (ne scriviamo a parte).

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400