Cerca

Nel Potentino, ruba teschi
per minacciare conoscenti

POTENZA – Per vendicarsi di un litigio con due conoscenti, ha profanato due tombe per rubare teschi e lumini, “depositati” poi sui sedili posteriori delle loro automobili come vendetta e atto intimidatorio: in seguito ad alcune segnalazioni e alle indagini, l’uomo (di 29 anni) è stato rintracciato a Muro Lucano (Potenza) dai Carabinieri e denunciato
Nel Potentino, ruba teschi
per minacciare conoscenti
POTENZA – Per vendicarsi di un litigio con due conoscenti, ha profanato due tombe per rubare teschi e lumini, “depositati” poi sui sedili posteriori delle loro automobili come vendetta e atto intimidatorio: in seguito ad alcune segnalazioni e alle indagini, l’uomo (di 29 anni) è stato rintracciato a Muro Lucano (Potenza) dai Carabinieri e denunciato.

La prima denuncia è stata presentata ai militari quando una delle due persone, aprendo la macchina per andare al lavoro, ha trovato sul sedile posteriore un lumino e un teschio (che secondo il medico legale è di una donna deceduta da 20 anni). Dalle indagini è poi emerso che lo stesso episodio è accaduto anche a un’altra persona e i militari sono poi riusciti a rintracciare l’uomo, che ha confessato tutto ed è stato denunciato per minaccia aggravata, furto aggravato e violazione di sepolcro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400