Cerca

Lecce, in salvo cavallo
intrappolato nel fango

LECCE – Un cavallo caduto in un canale di bonifica e rimasto intrappolato nel fango, nell’area di Torre Veneri, è stato tratto in salvo, dopo sei ore di lavoro, da uomini della Protezione Civile, dai Vigili del Fuoco, alcuni operatori militari della Scuola di Cavalleria, un medico veterinario, tecnici e operai della Lupiae Servizi di Lecce. L’animale è rimasto intrappolato a causa del fango e dei detriti mentre il fantino, pur essendo stato catapultato a qualche metro di distanza, non ha riportato ferite e ha potuto dare l’allarme. Dopo sei ore di tentativi è stato possibile aprire un varco nell’argine del canale consentendo al cavallo di liberarsi dalla trappola.
Lecce, in salvo cavallo
intrappolato nel fango
LECCE – Un cavallo caduto in un canale di bonifica e rimasto intrappolato nel fango, nell’area di Torre Veneri, è stato tratto in salvo, dopo sei ore di lavoro, da uomini della Protezione Civile, dai Vigili del Fuoco, alcuni operatori militari della Scuola di Cavalleria, un medico veterinario, tecnici e operai della Lupiae Servizi di Lecce. Alle operazioni di salvataggio dell’animale ha preso parte - informa una nota del Comune di Lecce – anche l’assessore comunale alle Politiche Ambientali, Andrea Guido.

L'animale e il suo proprietario, un imprenditore leccese, stavano facendo una escursione nell’area di Torre Veneri, direzione Frigole, quando, ad un tratto, forse a causa del rombo di una grossa moto che sfrecciava ad alta velocità sulla litoranea, si sono ritrovati in fondo ad uno dei canali di bonifica del Consorzio Ugento e Li Foggi, completamente nascosto dalla vegetazione.

L’animale è rimasto intrappolato a causa del fango e dei detriti mentre il fantino, pur essendo stato catapultato a qualche metro di distanza, non ha riportato ferite e ha potuto dare l’allarme. Dopo sei ore di tentativi è stato possibile aprire un varco nell’argine del canale consentendo al cavallo di liberarsi dalla trappola.

ECCO IL VIDEO DEL SALVATAGGIO

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400