Cerca

Da Assago a Taranto
1000 euro destinati
a 25 famiglie povere

TARANTO – Il sindaco del Comune di Assago (Milano), Graziano Musella, ideatore e fondatore del «Fondo di Solidarietà Locale e Nazionale – Azioni contro la Povertà», istituito nel suo Comune consegnerà 1000 euro pro-capite a 25 famiglie di Taranto «che vivono il dramma della povertà generata dalla crisi dell’Ilva», nel corso di un incontro che si svolgerà il 2 luglio prossimo nel municipio del capoluogo ionico
Da Assago a Taranto
1000 euro destinati
a 25 famiglie povere
TARANTO – Il sindaco del Comune di Assago (Milano), Graziano Musella, ideatore e fondatore del «Fondo di Solidarietà Locale e Nazionale – Azioni contro la Povertà», istituito nel suo Comune consegnerà 1000 euro pro-capite a 25 famiglie di Taranto «che vivono il dramma della povertà generata dalla crisi dell’Ilva», nel corso di un incontro che si svolgerà il 2 luglio prossimo nel municipio del capoluogo ionico.

Al progetto hanno aderito anche Barbara Lugarà, Responsabile della promozione dello stesso, e Barbara Benedettelli, Fondatrice del Movimento 'L'Italia Vera.

I 25 beneficiari sono stati individuati a seguito di attenta valutazione effettuata dall’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Taranto che ha tenuto conto dello stato sociale e di salute dei componenti il nucleo familiare. «Il Fondo – è detto in una nota del Comune di Taranto – è alimentato da aziende e privati cittadini della città di Assago che per iniziativa volontaria intendono aderire al progetto solidale di raccolta fondi a favore delle persone che versano in gravi difficoltà economiche e non solo della città di Assago».

Nel corso della conferenza stampa del 2 luglio sarà annunciata l’apertura del medesimo fondo, strutturato secondo le stesse modalità applicate ad Assago, anche da parte del Comune di Taranto, «affinchè i cittadini e le aziende del territorio possano alimentarlo per aiutare altri cittadini in difficoltà».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400