Cerca

Accordo Asl Bari-Epass
evitato licenziamento
di 301 lavoratori

BARI – L'assessore regionale pugliese alle Politiche della salute, Elena Gentile, annuncia in una nota che "è stato siglato oggi l’accordo tra la Asl di Bari e la fondazione Epass che scongiura il preannunciato licenziamento di 301 lavoratori del settore della riabilitazione psichiatrica"
Accordo Asl Bari-Epass
evitato licenziamento
di 301 lavoratori
BARI – L'assessore regionale pugliese alle Politiche della salute, Elena Gentile, annuncia in una nota che "è stato siglato oggi l’accordo tra la Asl di Bari e la fondazione Epass che scongiura il preannunciato licenziamento di 301 lavoratori del settore della riabilitazione psichiatrica".

"La trattativa, che ha consentito di congelare temporaneamente il contenzioso che si era generato – spiega – ha di fatto definito la possibilità di sottoscrivere gli accordi contrattuali concludendo positivamente la definizione degli stessi per l’anno in corso".

"Penso siano maturi i tempi – afferma Gentile – per ripensare il sistema di presa in carico dei pazienti psichiatrici alla luce anche delle nuove emergenze legate al disagio mentale, rivedendo le norme e le regole adesso in vigore, al fine di restituire 'tono"' alla rete pubblica e di rendere più efficace l'intervento delle strutture, mettendo a valore le competenze e le professionalita presenti sul territorio. Entro la fine del prossimo mese di luglio – conclude – saremo certamente nelle condizioni di presentare alle associazioni delle famiglie degli utenti, al sistema di impresa e agli operatori del sistema pubblico la bozza della nuova intelaiatura normativa che sarà ovviamente oggetto della più ampia discussione e mi auguro della condivisione dell’intero sistema".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400