Lunedì 23 Luglio 2018 | 12:04

Salvini il 12 a Bari e Santeramo
per tagli ospedali e Natuzzi

Salvini il 2 a Bari e Santeramo per tagli ospedali e  Natuzzi

BARI - Matteo Salvini riparte dalla Puglia per consolidare il progetto meridionalista della Lega nazionale: dopo l’annuncio durante un collegamento su Radio Padania, il segretario del Carroccio ha programmato per martedì 12 gennaio una giornata nella regione con due appuntamenti, il primo dedicato al caso degli ospedali a rischio chiusura da parte della Regione e il secondo riservato alla vertenza degli operai della Natuzzi. Il tour pugliese si inquadra in una rinnovata strategia di attenzione per i territori meridionali che avrà riflessi anche sul futuro del partito, in vista del prossimo congresso federale.

«Abbiamo ricevuto il sostegno di Matteo Salvini, che ancora una volta ha mostrato attaccamento alla Puglia ed alle nostre problematiche - ha annunciato Rossano Sasso, coordinatore regionale per la Puglia del movimento Noi con Salvini - al punto che sarà al nostro fianco martedì 12 gennaio per l’inizio della nostra campagna di lotta politica a Bari in piazza Giulio Cesare insieme a cittadini, a lavoratori del comparto sanità, con la partecipazione del Movimento gruppo Indipendente Libertà e con cittadini residenti nei paesi pugliesi con gli ospedali a rischio chiusura: Gallipoli, Manfredonia, Lucera,Fasano,Martina Franca e molti altri».

Nel pomeriggio, alle 17,30, Salvini sarà a Santeramo in Colle per incontrare i lavoratori della Natuzzi, con Angelo Attaguile, segretario nazionale di NCS, ed il professor Armando Siri, responsabile economico nazionale di NCS, per «dare seguito ai numerosi interventi della Lega - Noi con Salvini a difesa dell’occupazione degli operai della Natuzzi, sia a livello parlamentare che sul ministero dello sviluppo economico oltre che a livello mediatico, per accendere i riflettori su una vicenda sulla quale incredibilmente, qualcuno ha messo il silenziatore».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

«L’imperatore» si aggiudica il concorso «Giganti di Puglia»

«L’imperatore» si aggiudica
il concorso «Giganti di Puglia»

 
Auto si ribalta nel Baresemuore il conducente

Sangue sulle strade: due morti
in due distinti incidenti stradali

 
Rubava farmaci, arrestato ausiliario ospedale Brindisi

Rubava farmaci, arrestato
ausiliario ospedale Brindisi

 
Riforma 118 entro l’anno ma c’è il «nodo» addetti

Riforma 118 entro l’anno ma c’è il «nodo» addetti

 
Latiano, Villa Romatizza, quel benedell' Asl (che vale 7, 8 mln di euro)

Villa Romatizza, quel bene abbandonato
dell'Asl (che vale 7,8 mln di euro) Foto

 
Tap, Emiliano: presi in giro pugliesi che hanno votato M5s

Tap, Emiliano: presi in giro
pugliesi che hanno votato M5s

 
Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

 
Foggia, a fuoco discarica sequestrataIl sindaco: tenere le finestre chiuse

Foggia, a fuoco discarica sequestrata. Il sindaco: tenete le finestre chiuse

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS