Lunedì 23 Luglio 2018 | 09:46

Eolico tra ulivi monumentali
11 indagati, anche dirigenti
dell'Enel e della Regione

Eolico tra ulivi monumentali11 indagati, anche dirigentidell'Enel e della Regione

BRINDISI - Undici persone, tra cui due dirigenti Enel e tre dirigenti della Regione Puglia, oltre a tecnici e a un funzionario del Comune di San Vito dei Normanni (Brindisi) sono indagate dalla Procura di Brindisi in relazione alla realizzazione di un parco eolico immerso, secondo l’accusa, tra gli ulivi monumentali nel Brindisino. Il pm inquirente, Milto Stefano De Nozza, ha inviato un avviso di conclusione delle indagini nel quale si ipotizzano i reati di lottizzazione abusiva e violazioni in materia di beni sottoposti a vincolo paesaggistico.

I cantiere del parco eolico, i cui lavori erano iniziati con la realizzazione delle prime basi per gli aerogeneratori, era stato posto sotto sequestro un anno fa. Secondo l’impostazione della procura l’opera sarebbe difforme dal progetto che ha ottenuto l’autorizzazione unica regionale, anche perchè realizzata in un luogo diverso da quello indicato. Sarebbe poi stata posta in esecuzione sulla base di autorizzazioni prive di efficacia e concesse «in violazione di legge» in quanto esclusa irregolarmente dalla procedura di Verifica di impatto ambientale e avviata sul presupposto d’essere «di lieve impatto paesaggistico e ambientale». Non è così per l’accusa, trattandosi di un impianto inserito in un contesto in cui è stata documentata dalla guardia di finanza la «vasta presenza di ulivi monumentali». Sarebbe stata inoltre compiuta una errata valutazione della gittata delle pale degli aerogeneratori, troppo vicini a insediamenti abitativi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Rubava farmaci, arrestato ausiliario ospedale Brindisi

Rubava farmaci, arrestato
ausiliario ospedale Brindisi

 
Riforma 118 entro l’anno ma c’è il «nodo» addetti

Riforma 118 entro l’anno
ma c’è il «nodo» addetti

 
Latiano, Villa Romatizza, quel benedell' Asl (che vale 7, 8 mln di euro)

Villa Romatizza, quel bene abbandonato
dell'Asl (che vale 7,8 mln di euro) Foto

 
Tap, Emiliano: presi in giro pugliesi che hanno votato M5s

Tap, Emiliano: presi in giro
pugliesi che hanno votato M5s

 
Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

Grano ok, giù import dal Canada. Ma su angurie allarme speculazione

 
Foggia, a fuoco discarica sequestrataIl sindaco: tenere le finestre chiuse

Foggia, a fuoco discarica sequestrata. Il sindaco: tenete le finestre chiuse

 
Scandalo sanita in BasilicataPittella resta, giunta con poteri

Scandalo sanita in Basilicata
Pittella resta, giunta con poteri

 
Il Lecce si gode un super Falco: primo gol per mister Liverani

Il Lecce si gode un super Falco: primo gol per mister Liverani

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS