Mercoledì 15 Agosto 2018 | 03:06

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Incidente mortale sulla Casarano-Ugento

LECCE – Una donna di 54 anni, Chiara Toma, di Ugento (Lecce), è morta e altre due persone sono rimaste ferite gravemente in un incidente stradale avvenuto nella tarda mattinata sulla strada provinciale che collega Casarano a Ugento. Due auto, una Lancia Y e una Renault Scenic, per cause in corso di accertamento si sono scontrate frontalmente e nell’impatto Chiara Toma è morta sul colpo. Tra i feriti la figlia della donna che viaggiava con lei e l'autista della Renault
Incidente mortale sulla Casarano-Ugento
LECCE – Una donna di 54 anni, Chiara Toma, di Ugento (Lecce), è morta e altre due persone sono rimaste ferite gravemente in un incidente stradale avvenuto nella tarda mattinata sulla strada provinciale che collega Casarano a Ugento. Due auto, una Lancia Y e una Renault Scenic, per cause in corso di accertamento si sono scontrate frontalmente e nell’impatto Chiara Toma è morta sul colpo. 

Sul posto, dopo l'allarme dato da alcuni automobilisti, sono intervenuti i vigili del fuoco, carabinieri e sanitari del 118, che, in autoambulanza, hanno trasportato due feriti in ospedale. La più grave dei due feriti è la giovane figlia della vittima che si trovava a bordo della Lancia Y. Le cause dell’incidente sono ancora in fase di accertamento ma sembrerebbe che a causare l’incidente sia stata la Lancia Y: la vettura all’improvviso avrebbe cominciato a sbandare, invadendo la corsia opposta.

A quanto si è appreso, entrambe le persone rimaste ferite nell’incidente stradale sono in gravi condizioni: si tratta – si è saputo – del conducente della Scenic, di 48 anni, ricoverato nell’ospedale di Gallipoli e della figlia della donna morta sul colpo nell’impatto, una 17enne, ora in prognosi riservata nell’ospedale di Scorranno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

ponte crollato genova

«Ero a 100 metri dal ponte che si sbriciolava, io sono un miracolato»

 
ponte Morandi

Il ponte prima e dopo il crollo
Reazioni e cordoglio sui social

 
Bar, allarme alga tossica: Ferragosto da bollino rosso da Santo Spirito a San Giorgio

Bari, allarme alga tossica: Ferragosto da bollino rosso da Santo Spirito a San Giorgio

 
Palagiustizia di Bari: Bonafede revoca l'ok alla sede di Via Oberdan

Palagiustizia Bari: Bonafede revoca sede di Via Oberdan. I penalisti: meglio tardi che mai

 
Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Il Sud e il futuro del centrodestra:i temi roventi di Everest 2018

Il Sud e il futuro del centrodestra: i temi roventi di Everest 2018

 
Romano: «Gruppo Leu in Regione?Per ora è un'ipotesi letteraria»

Romano: «Gruppo Leu in Regione? Per ora è un'ipotesi letteraria»

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 16 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS