Cerca

Ok dalle Commissioni

Ilva, 800 milioni dallo Stato
Proroga al 2017 per l'Aia
Decreto alla Camera l'11

ROMA - I commissari straordinari del gruppo Ilva potranno «contrarre finanziamenti statali» per 800 milioni di euro «al fine esclusivo dell’attuazione e della realizzazione del piano delle misure e delle attività di tutela ambientale e sanitarie». Lo prevede l’emendamento del governo all’ultimo decreto Ilva, votato dalle commissioni riunite Attività produttive e Ambiente. L’emendamento modifica il dettato del comma 489 della Stabilità dove il finanziamento di 800 milioni previsti era solo coperto da garanzia dello Stato.

Viene prorogato al 30 giugno 2017 il termine per la realizzazione del piano ambientale previsto per lo stabilimento. Lo prevede un altro emendamento approvato dalle commissioni che hanno ultimato l’esame del decreto sulle disposizioni per la cessione a terzi dei complessi aziendali del gruppo Ilva. Il decreto prevedeva già una proroga al 31 dicembre 2016 del termine.

Chiusoì l’esame del nono decreto Ilva, il testo sarà in Aula a Montecitorio l’11 gennaio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400