Cerca

Firmato Curva Sud

Caso Cucchi, a Brindisi scritte
contro il carabiniere indagato

Caso Cucchi, a Brindisi scritte  contro il carabiniere indagato

BARI - Due scritte contro il carabiniere brindisino, Francesco Tedesco, indagato nell’inchiesta bis sulla morte di Stefano Cucchi sono apparse a Brindisi. «Via gli infami da Brindisi, Cucchi vive» è la scritta comparsa su un muro in viale Risorgimento, stessa frase è impressa con spray nero sulla recinzione della palestra che frequentava il militare.

In entrambi i casi c'è la firma della Curva Sud. La foto di Tedesco è stata pubblicata da Ilaria Cucchi, la sorella di Stefano, su Facebook nei giorni scorsi suscitando aspre polemiche e una querela per diffamazione da parte del militare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400