Cerca

«Condannate Berlusconi Silvio a 8 anni»

Il Pm Ilda Boccassini ha chiesto la condanna a otto anni di reclusione per il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, imputato nel processo Sme in corso a Milano.
Chiesta anche l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. Il verdetto dovrebbe arrivare il 3 dicembre prossimo
MILANO - Il Pm Ilda Boccassini ha chiesto la condanna a otto anni di reclusione per il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, imputato nel processo Sme in corso a Milano.
Chiesta anche l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. La richiesta al termine di una lunga requisitoria. Il verdetto dovrebbe arrivare il 3 dicembre prossimo. Per la difesa di Berlusconi «Il pm non ha trovato nulla, abbiamo assistito a sette ore di conversazione inutile su argomenti che non riguardano Silvio Berlusconi».
Il pm Ilda Boccassini, nel quantificare la sua richiesta di condanna a otto anni per Silvio Berlusconi nello stralcio del processo Sme, ha chiesto che non vengano concesse le attenuanti generiche all' imputato per via del suo comportamento processuale.
«Silvio Berlusconi viene giudicato come imprenditore per atti che appartengono a un' epoca ormai lontana dal suo ingresso in politica - ha commentato uno dei legali del premier, Gaetano Pecorella -. Evidentemente è la sua posizione politica che influisce. Non mi è mai accaduto che per una persona accusata di corruzione semplice sia chiesto il massimo della pena».
Per Pecorella, «nessuna particolare sorpresa» per la richiesta di condanna. «La sorpresa vera - ha commentato - è che, parlando per sette ore, non sia riuscita a trovare un solo fatto specifico che colleghi Silvio Berlusconi al pagamento di denaro a favore di un magistrato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400