Cerca

A Bari tanti bravi casalinghi

Organizzato in fiera, in ambito di «Io Sposa», il primo Master in home managment, entusiasti i partecipanti • Un uomo pugliese su due aiuta nei lavori di casa
BARI - Tutti a lezione di faccende di casa con il primo corso dedicato a trenta aspiranti casalinghi, che si è tenuto a Bari, all'interno della rassegna fieristica «Io Sposa». Niente di più idoneo che educare gli uomini prima del matrimonio, con il «Master in home managment», organizzato dalla Spontex.
Giuseppe, 33 anni, di Casamassima assicura: «Sono qui perché capisco che diventerà necessario aiutare la mia futura sposa in casa; anche lei lavora e comunque trovo divertente, oltre che utile, occuparmi delle mie cose, così come dare una mano per lavori in comune. Voglio imparare per esser pronto all'occorrenza». La virilità è salva soprattutto con la lezione di «pulizie di coppia» dove un'esperta psicologa insegna a sbrigare le incombenze domestiche in due mentre al contempo, si accendere o riaccendere la passione nella coppia. Il segreto è quello di dividersi i compiti per ritrovare l'armonia domestica e creare un feeling erotico; ciò è possibile preservando i propri ruoli mentre ci si scopre complementari e completi. Ad esempio, se c'è una stanza da riordinare lui farà i lavori (che necessitano di maggiore prestanza fisica) mentre lei spolvera e lava i pavimenti.

Il lavoro verrà fatto insieme e sarà quasi un'entusiasmante gioco collaborare per un fine comune: una nuova occasione d'incontro tra i due sessi, ricca d'armonia. In fondo, il concetto base di questo master, è che spolverare mensole e librerie, apparecchiare e sparecchiare la tavola, dedicarsi ai vari lavori di manutenzione, rifare e disfare il letto, occuparsi del giardino, son tutte incombenze domestiche che possono diventare momenti per allargare l'orizzonte della casa sulla coppia, cementandola.

Tra le altre discipline a cui si son sottoposti i prossimi sposi baresi c'è la «stirologia», ovvvero imparare tutti i segreti del ferro da stiro, strumenti e tecniche, indispensabili per evitare indesiderate piegoline o addirittura inopportune bruciature. Un'arte che risulterà utile ai mariti che scelgono d'essere autonomi nel mettersi una camicia desiderata, appena sciugata, anche se la moglie è fuori casa. E ancora: nozioni sul bucato (a mano e in lavatrice) per sconfiggere anche le macchie più ostiche, l'utilizzo dei diversi prodotti idonei per differenti superfici, così come fare la spesa senza rischiare lo spreco. Tra i preziosi consigli uno in particolare valido per entrambe i sessi, sempre: è controproducente applicare un modello rigido nel fare le pulizie, perché ciò genera ansia; è meglio alternare le operazioni a delle pause tra un lavoro e l'altro.
Stefania Lisena

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400