Cerca

Protesta a Brindisi dei dipendenti Avio

Manifestazione motivata dal fatto che sono falliti i tentativi perché l'azienda rinviasse di un mese l'inizio della cassa integrazione. 800 famiglie coinvolte
BRINDISI - Protesta a Brindisi dei dipendenti della ditta Avio Spa (gruppo Carlyle): si è formato un corteo che, partendo dalla sede dello stabilimento, si è snodato per le vie cittadine fino a piazza Vittoria, per raggiungere successivamente le sedi del Comune, della Provincia e della Prefettura. La manifestazione è stata organizzata perché oggi comincia per gli 807 dipendenti della Avio Spa, il più importante stabilimento aeronautico del polo brindisino, la cassa integrazione che terminerà il 28 febbraio 2005, chiesta dall'azienda dopo la diminuzione delle commesse.
La Avio spa aveva chiesto la cassa integrazione una ventina di giorni fa. La manifestazione di protesta è motivata dal fatto che sono falliti tutti i tentativi dei rappresentanti sindacali e delle istituzioni locali perché l'azienda rinviasse di un mese l'inizio della cassa integrazione in modo che si potesse chiedere al governo di farsi carico di nuove commesse. I lavoratori e i sindacati hanno annunciato che organizzeranno nei prossimi giorni altre manifestazioni di protesta, per conoscere il futuro dell'azienda e avere assicurazioni su quello di oltre 800 famiglie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400