Cerca

Fitto vuol portare il Boeing a Foggia

La Regione Puglia tratta con Alenia Aeronautica (Gruppo Finmeccanica) per realizzare in Puglia il sito in cui costruire la fusoliera del Boeing 7E7
FOGGIA - La Regione Puglia ha in corso contatti con l'Alenia Aeronautica - controllata da Finmeccanica - per verificare la possibilità di realizzare a Foggia il sito su cui costruire nuovi stabilimenti per la realizzazione della fusoliera del Boeing 7E7. E' quanto afferma il presidente della Regione, Raffaele Fitto, in una comunicazione al presidente della Provincia di Foggia, Carmine Stallone, che sulla vicenda aveva chiesto il suo interessamento, anche a nome del Consiglio provinciale.
L'assemblea aveva infatti approvato, il 4 agosto, un ordine del giorno con il quale si ribadiva la candidatura dello stabilimento di Foggia per nuovi processi produttivi, anche in considerazione delle necessità occupazionali di un territorio afflitto da un alto tasso di disoccupazione. Già qualche tempo fa sulla questione Fitto aveva ricordato che Finmeccanica ha in Puglia una presenza notevole e che ha presentato diverse domande sulla misura 4.18 dei contratti di programma. In modo particolare - aveva detto - c'è un grosso investimento su Foggia che è previsto al di là della vicenda Alenia.
Nella nota alla Provincia di Foggia Fitto torna ad assicurare il proprio impegno personale e quello della Giunta regionale «per la promozione delle migliori condizioni per attrarre in Puglia l'investimento». Con questo scopo - dice - sono in corso contatti per verificare tutte le condizioni necessarie per la realizzazione dell'iniziativa.
«L'Alenia Aeronautica - afferma Fitto - ha già concretamente manifestato la propria volontà di potenziare ed adeguare tecnologicamente lo stabilimento di Foggia per sviluppare una parte consistente del programma aeronautico per la realizzazione del nuovo Boeing 7E7». «La Regione è quindi impegnata - sottolinea il governatore - nel verificare la possibilità di promuovere un Accordo di Programma che coinvolga anche Alenia Aeronautica per lo sviluppo di un solido polo aeronautico pugliese tecnologicamente all'avanguardia». Sarebbe questa - conclude - «la sede più opportuna per un sereno e costruttivo confronto tra tutti i diversi soggetti interessati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400