Cerca

Mangia patatina ed entra in coma

A Palermo un ragazzo di 17 anni è stato colto da choc anafilattico. «Sospettiamo - ha afferma il primario - che abbia ingerito una sostanza tossica»
PALERMO - Mangia una patatina e finisce in coma. E' successo a Palermo, a un ragazzo di 17 anni, Mirko C., che abita nel quartiere Malaspina. Si apprestava a iniziare una partita di calcetto nel campetto della parrocchia San Francesco di Sales. Poco prima aveva addentato una patatina e subito, come hanno raccontato i suoi compagni di gioco, gli sono spuntate delle macchie rosse in tutto il corpo e alcune bolle.
Poi Mirko, come ricostruisce oggi il «Giornale di Sicilia», ha cominciato ad avere problemi di respirazione. Richiesto l'intervento del 118, all'ospedale Civico hanno riscontrato uno choc anafilattico. Quando è arrivato nel nosocomio era già in coma. Il ragazzo è stato immediatamente intubato. «Sospettiamo - afferma il primario della Rianimazione, Mario Re - che abbia ingerito una sostanza tossica». Il pacchetto di patatine era stato acquistato in un discount e il ragazzo ne aveva mangiato solo una, racconta un'amica, quando si è sentito male.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400