Cerca

Scovati 24.000 falsi agricoltori

Le Forze dell'ordine in collaborazione con l'Inps (che ha bloccato tutte le prestazioni pensionistiche) li hanno individuati in Puglia, Calabria e Campania
ROMA - Le Forze dell'ordine in collaborazione con l'Inps hanno individuato 24.000 falsi agricoltori concentrati in Puglia, Calabria e Campania. L'Istituto di previdenza ha bloccato tutte le prestazioni (pensioni, disoccupazione, ecc). L'operazione - precisa l'Inps in una nota - è stata chiamata «Moneta agricola».
«In merito all operazione "moneta agricola", diretta dalla Procura della Repubblica di Palmi per colpire l'attività di pericolose organizzazioni criminali finalizzata a truffare l'Istituto - si legge nella nota - l'Inps informa che sta strettamente collaborando con tutti gli organi di Polizia.
Le denunce presentate dallo stesso Istituto, anche in seguito alle quali è iniziata l'indagine, si inseriscono in un quadro di attività, all'insegna della severità e della trasparenza, che l'Istituto sta già da tempo portando avanti nell'ambito della previdenza agricola. Basti pensare che nelle sole regioni Puglia, Calabria e Campania sono state annullate quest'anno circa 24.000 posizioni individuali per fittizi rapporti di lavoro, con conseguente e preventivo blocco delle prestazioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400