Cerca

Clandestini soccorsi al largo di Lampedusa

Una falla nella scafo del barcone che trasportava 135 immigrati. Recuperati da due motovedette della capitaneria di porto a un miglio dalla scogliera Sacramento
LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Centotrentacinque immigrati, stipati in un barcone che rischiava di affondare per una falla nello scafo, sono stati soccorsi a Lampedusa da due motovedette della capitaneria di porto a un miglio dalla scogliera Sacramento. I clandestini sono stati trasbordati su due mezzi e stanno per raggiungere il porto dell'isola.
Ad avvistare il barcone erano stati stamani alcuni diportisti.
Gli immigrati, appena giunti sull'isola, sono 135, tutti uomini, e tra essi alcuni minorenni. Le loro condizioni sono buone e stanno per essere trasferiti nel centro di accoglienza di Lampedusa.
Gli uomini della capitaneria hanno anche trainato in porto il barcone sul quale viaggiavano i clandestini, che presenta una falla nello scafo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400