Giovedì 16 Agosto 2018 | 10:40

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Fallisce rapina, soldi volano in strada

Due hanno rapinato una banca di Canosa e sono fuggiti a bordo di uno scooter ma nella busta, col bottino, c'era anche una «mazzetta esplosiva»
CANOSA - Una rapina «col botto» ma senza bottino quello che due rapinatori, nel pomeriggio, hanno messo a segno nella filiale della «Banca Antonveneta».
I due malfattori dopo il colpo, appena usciti dalla banca e saliti su uno scooter, hanno sentito un «botto» provenire dalla busta in plastica nella quale avevano infilato il denaro, circa 13mila euro. Hanno dovuto abbandonare l'involucro, spargendo per strada le banconote, poi recuperate.
I due rapinatori sono entrati in azione dopo la riapertura pomeridiana della filiale della centrale via Kennedy. Uno dei due, col volto scoperto ed armato di taglierino, è entrato in banca, superando il sistema di foto-segnalazione, ed ha costretto gli impiegati della banca ad aprire la porta per consentire ad un suo complice, col volto coperto, di raggiungerlo. I due si sono fatti consegnare l'intero contenuto della cassa che hanno infilato in una busta di plastica.
Poi la fuga, a bordo di uno scooter. Una fuga durata pochissimo: dopo una decina di metri i due hanno visto esplodere l'involucro col bottino, dove era finita anche una mazzetta «anti rapina». Si tratta di un "pacchettino" di banconote che esplode pochi minuti dopo l'uscita dalla banca e dal quale vien fuori tanto inchiostro rosso indelebile che macchia irreverbilmente anche le altre banconote.
I due si sono dovuti liberare della bottino e si sono dileguati verso la periferia, lasciando per strada decine e decine di banconote, "segnate" dall'inchiostro. Carabinieri, polizia e vigilanti della Vegapol hanno recuperato il bottino insieme ad alcuni passanti, increduli ma anche divertiti.
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Trasporti, sulla tratta Lecce-Bari ritardi fino a 130 minuti

Treni, sulla tratta Lecce-Bari ritardi fino a 130 minuti: «Problemi tecnici»

 
Bari, accoltella l'ex suocero e il compagnodella sua ex fidanzata: due in in fin di vita

Bari, accoltella l'ex suocero e il compagno della sua ex fidanzata: due in fin di vita

 
Scontro nel Foggiano, muoionodue giovani di Torremaggiore

Scontro nel Foggiano, muoiono tre giovani di Torremaggiore Foto

 
San Marco in Lamis, trovatomorto accanto al trattore:incidente o omicidio?

S. Marco in Lamis, trovato morto con ferite alla testa: incidente o omicidio?

 
Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

 
Matera, 15 agosto con capricci?In tanto vanno nel «Palombaro»

Matera, 15 agosto con capricci? In tanti vanno nel «Palombaro»

 
La politica puglia ha mal di social: pochi post per Pd e Fi, boom del video di Salvini

La politica pugliese ha mal di social: pochi post per Pd e Fi, boom del video di Salvini

 
Bari, partono per la Greciai primi truffati del jet rumeno

Bari, partono per la Grecia
i primi truffati del jet rumeno

 

GDM.TV

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 

PHOTONEWS