Cerca

Giustizia olandese autorizza clinica all'eutanasia per i bambini

La legge è applicabile a tutti i malati incurabili a partire dai 12 anni di età, con l'obbligo dell'autorizzazione dei genitori fino ai 16 anni
BRUXELLES - La giustizia olandese ha autorizzato una clinica universitaria del paese alla pratica, nel rispetto di un severissimo protocollo, dell'interruzione della vita di bambini con malattie incurabili e che provocano sofferenze intollerabili.
L'intesa tra la magistratura e la clinica universitaria della città di Groningen (Azg) è stata resa nota dall'agenzia Anp.
La preparazione del protocollo, che ha richiesto un anno ed è stato scritto in parte sulla base della legislazione già esistente nei Paesi Bassi sull'eutanasia, stabilisce passo dopo passo, in modo preciso e rigoroso, la procedura che i medici debbono rispettare di fronte a casi di questo tipo, ha sottolineato il responsabile della sezione pediatria della clinica, E.Verhagen.
Il documento sottolinea per esempio che una delle norme fondamentali è che un secondo medico indipendente si pronunci sulle condizioni del bambino.
Il parlamento olandese è stato il primo al mondo ad approvare la legalizzazione vera e propria dell'eutanasia.
La legge attualmente in vigore è stata promulgata nell'aprile del 2002 - l'eutanasia era già depenalizzata dal 1994 - ed è applicabile a tutti i malati incurabili a partire dai 12 anni di età, con l'obbligo dell'autorizzazione dei genitori fino ai 16 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400