Cerca

A Salerno scoperta una piantagione di 7mila piante di cannabis

Su una superficie di 2.000 metri quadrati, erano state installate 48 serre al cui interno sono state individuate le piante dall'altezza media di tre metri
SALERNO - Una vasta piantagione di «cannabis indica» è stata sequestrata in località Picciola di Pontecagnano-Faiano (Salerno) dai carabinieri del reparto operativo del Comando provinciale. Tre persone sono state denunciate in stato di libertà.
I militari hanno fatto irruzione in un fondo per la coltivazione di ortaggi dove, su una superficie di 2.000 metri quadrati, erano state installate 48 serre al cui interno sono state individuate oltre 7.000 piante dall'altezza media di tre metri. Le piante avrebbero garantito la produzione di sette tonnellate di marjiuana che, immesse sul mercato, avrebbero fruttato un ricavo di circa 40 milioni di euro.
Sono state denunciate, come detto, tre persone: i due titolari del fondo agricolo ed un pregiudicato di Lettere (Napoli). Le indagini proseguono per individuare altri responsabili dell'attività illecita. Secondo il pm Ernesto Sassano, che ha coordinato le indagini, «l'operazione è stata effettuata in tempi utili, prima che iniziasse il raccolto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400