Cerca

Oltre 100 clandestini sbarcati a Lampedusa

Gli immigrati erano su un barcone che è approdato direttamente in porto, dopo l'identificazione saranno trasferiti nel centro di prima accoglienza già stracolmo
LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Un gruppo di 113 clandestini, secondo una prima stima della guardia di finanza, è sbarcato questa notte a Lampedusa. Gli immigrati erano su un barcone che è approdato direttamente in porto, sul molo dove attracca la motonave di linea Paolo Veronese. I militari delle fiamme gialle li hanno bloccati quando erano già a terra, sequestrando l'imbarcazione che aveva il motore ancora acceso. Sulla banchina sono in corso le procedure di identificazione degli extracomunitari, che subito dopo saranno trasferiti nel centro di prima accoglienza dell' isola.

E' salito a 114 il numero dei clandestini sbarcati questa notte a Lampedusa. Uno degli illegali, riuscito a fuggire ai controlli delle forze dell'ordine, è stato notato da due carabinieri all'alba di stamani sulla spiaggia di Guitgia, proprio di fronte al porto.
L'uomo, che stava facendo colazione, alla richiesta di documenti ha risposto con un sorriso, ammettendo di far parte del gruppo giunto in nottata sull'isola con un barcone.
Gli extracomunitari, tutti maschi, hanno dichiarato di essere palestinesi. Nel centro di prima accoglienza, «La Misericordia», dove sono stati trasferiti in questo momento, si trovano oltre 200 immigrati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400