Lunedì 18 Giugno 2018 | 22:48

Si squarcia lo scafo della Moby

L'ammiraglia della flotta della Compagnia Moby, partita ieri alle ore 22 da Olbia e diretta a Genova, con 1.700 passeggeri, è rientrata nel porto sardo
OLBIA (SASSARI) - La nave Moby Freedom, ammiraglia della flotta della Compagnia Moby, partita ieri alle ore 22 da Olbia e diretta a Genova, con 1.700 passeggeri, ha dovuto far rientro nel porto sardo per l'avaria ad un'elica che si è spezzata, secondo i primi accertamenti, per l'impatto con un corpo semisommerso. Una parte della pala dell'elica frantumata è penetrata nello scafo, provocando uno squarcio di circa due metri dal quale è entrata anche dell'acqua.
La decisione di rientrare, secondo quanto ha reso noto la Società di navigazione, è stata presa per motivi cautelari. L'incidente che ha coinvolto la nave (di 36 mila tonnellate), è avvenuto poco prima di mezzanotte in mare aperto a circa 20 miglia al largo delle Bocche di Bonifacio. Una parte di una pala dell'elica sinistra si è staccata dopo avere urtato con un corpo semisommerso. Fra le ipotesi un container o una spadara clandestina, oggetti in ogni caso non riscontrabili dalle apparecchiature radar, anche se da parte dei tecnici non viene esclusa alcuna ipotesi.
La Moby Freedom è, quindi, rientrata con i propri mezzi, benchè a velocità ridotta, nel porto di Olbia dopo le 4:15. Poco prima verso la nave si erano dirette le motovedette della Capitaneria di Porto di Olbia e della Maddalena assieme a due rimorchiatori. E' stato deciso di far trascorrere ai passeggeri la notte sulla stessa nave, mentre è stata subito allestita una «Unità di crisi» della Società per organizzare il trasporto con altri traghetti della Moby e delle altre compagnie in partenza dal porto di Olbia e ridurre, così, al minimo i disagi dei passeggeri.
'ispezione sottomarina dello scafo effettuata questa mattina nel porto di Olbia ha accertato la lacerazione dello scafo per circa due metri. Dalla fessura è penetrata l'acqua che è stata, però, isolata con la chiusura della paratia stagna da parte dei marinai della Moby Freedom. L'entità del danno è stata accertata dagli uomini della Capitaneria di Porto, che ha aperto un' inchiesta cosiddetta sommaria, per accertare le modalità dell'incidente.
Intanto i passeggeri della Moby Freedom sono stati fatti scendere dalla nave e sono sul molo del porto di Olbia. Parte di loro, che hanno deciso di raggiungere Civitavecchia, si sta in questo momento imbarcando su una nave della Tirrenia e su un' altra nave della Moby, mentre la Compagnia si è attivata per garantire il trasporto degli altri verso Genova. La situazione, hanno spiegato alla Capitaneria di Porto, è «fluida» e gran parte dei passeggeri potrebbe trovare in giornata altri collegamenti, sia per Genova che per Livorno.
La Società Moby procederà quanto prima ad una verifica in bacino dei danni subiti. La nave verrà, pertanto, sostituita e saranno garantiti i collegamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Uccise mamma e bimba di 2 anni, confermato ergastolo a killer della Scu

Uccise mamma e bimba di 2 anni, confermato ergastolo a killer della Scu

 
Uccise la madre, assolto per infermità mentale

Uccise la madre, assolto per infermità mentale

 
Apre a Bari «Casa Ain Karem» per le donne in difficoltà

Apre a Bari «Casa Ain Karem» per le donne in difficoltà

 
Italia fuori dal Mondiale, 31enne strappa il Tricolore del monumento a caduto

Italia fuori dal Mondiale, 31enne strappa il Tricolore del monumento a caduto

 
Cdp apre a Bari terzo ufficio territoriale Sud

Cdp apre a Bari terzo ufficio territoriale Sud

 
Branco picchia e rapina due giovani foggiani nel centro Roma

Branco picchia e rapina due giovani foggiani nel centro Roma

 
Palagiustizia Bari, il Csm sollecita: urge intervento

Palagiustizia Bari, il Csm sollecita ancora: urge intervento

 
Bari, a Torre Quetta la passerella per i disabili

Bari, a Torre Quetta la passerella per i disabili

 

MEDIAGALLERY

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 
Le emozioni di Vasco:Il meglio del sold out al San Nicola di Bari

Le emozioni di Vasco: il meglio del sold out al San Nicola di Bari

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

La corsa notturna Vd
della «Gazzetta»
torna la Bari Night Run

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

Corri la sera con la «Gazzetta»: il 29 giugno c'è la Bari Night Run Video

 
Taranto, truppe schierate sul Mar Piccolo: ecco la Battaglia tra Normanni e Bizantini

Taranto, ecco sul Mar Piccolo la Battaglia tra Normanni e Bizantini

 
Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Ex clochard riceve macchina fotografica dal fotografo del papa

Ex clochard riceve macchina fotografica dal fotografo del papa

 
Mondo TV
Melania contro Trump: non separare bimbi da famiglie

Melania contro Trump: non separare bimbi da famiglie

 
Economia TV
Il 2% degli europei "svapa"

Il 2% degli europei "svapa"

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 18

Ansatg delle ore 18

 
Spettacolo TV
Rifugiati di ieri e di oggi

Rifugiati di ieri e di oggi

 
Calcio TV
Mondiali: la cabala delle partenze flop

Mondiali: la cabala delle partenze flop

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 19 giugno 2018

Previsioni meteo per martedi', 19 giugno 2018