Cerca

Tornano gli incentivi per i motorini

Il ministero dell'Ambiente darà un contributo alla lotta all'inquinamento atmosferico sostenendo l'acquisto di scooter a bassa emissione di gas inquinanti
ROMA - Tornano gli incentivi statali a chi acquista un motorino ecologico. Come già nel 2002, anche per quest'anno infatti il ministero dell'ambiente ha deciso di dare un contributo speciale alla lotta all'inquinamento atmosferico e allo smog sostenendo economicamente l'acquisto di scooter a bassa emissione di gas inquinanti.
Come sottolinea una nota, «i fondi del Ministero dell'Ambiente per il rifinanziamento dei programmi destinati ad incentivi per l'acquisto di ciclomotori a bassa emissione (conformi alle norme euro 2, euro 3 ed euro 4), infatti, sono previsti nel disegno di legge delega di "Riordino, coordinamento e integrazione della legislazione in materia ambientale e misure di diretta applicazione", attualmente all'esame del Senato».
La prima tranche del contributo statale, che ha preso il via nel 2002, ha già messo su strada circa 150.000 scooter a basso impatto. Il rinnovo di questo programma sarà possibile con l approvazione della legge delega, in votazione al Senato e alla Camera tra settembre e ottobre prossimi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400