Cerca

Giovane extracomunitario muore nel Bresciano per botte ricevute

L'uomo di circa 40 anni e probabilmente di origini marocchine, non aveva con sé alcun documento
BRESCIA - Un marocchino di circa 40 anni è morto questa mattina intorno alle 7 all'ospedale di Manerbio per i traumi riportati in seguito a percosse. Da alcuni accertamenti effettuati dai carabinieri che fanno capo alla Compagnia di Verolanuova il marocchino era stato portato in ospedale dopo una lite degenerata avvenuta a Pontevico in via Tito Speri. Il marocchino era stato soccorso da personale del 118 che lo aveva trovato in fin di vita. L'extracomunitario non aveva con sè documenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400