Cerca

Lega - Bossi sarebbe in gravi condizioni

Secondo la tv privata svizzera "Tele Ticino" avrebbe accusato un grave scompenso cardiaco e sarebbe stato ricoverato d'urgenza in un centro cardiologico a Lugano
GINEVRA (Svizzera) - Il ministro Umberto Bossi - leader della Lega Nord - sarebbe stato colpito da un grave scompenso cardiaco la notte scorsa, e trasferito dall'Ospedale Civico di Lugano dove era ricoverato, al vicino cardiocentro, dove si troverebbe tuttora ricoverato in condizioni serie.
Lo ha affermato questa sera la televisione privata ticinese "Tele Ticino".
Contattato, il personale del cardiocentro di Lugano ha asserito che «nessun paziente è ricoverato sotto questo nome». Secondo quanto riferito da "Tele Ticino", sarebbe nel corso della notte che Bossi avrebbe accusato un grave scompenso cardiaco, tale da rendere necessario il suo ricovero d'urgenza al centro cardiologico di Lugano, dove sarebbe tuttora sotto stretta osservazione.
Nessun commento viene fatto dai dirigenti della Lega Nord sulla notizia.
In ambienti vicini alla famiglia viene fatto comunque notare che il ministro Bossi in questi giorni è stato sottoposto a numerosi e vari accertamenti ed esami di vario tipo inerenti il decorso della malattia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400