Lunedì 25 Giugno 2018 | 02:36

Ecco perché l'Italia non cammina

Dura la Corte dei Conti. Prudenza nel decentramento amministrativo, la pressione fiscale è aumentata dal 41,9% al 42,8%. Troppi condoni e troppa evasione
ROMA - I segnali di peggioramento dell'indebitamento netto e dell'avanzo primario «richiedono una verifica degli obiettivi programmatici, anche in vista di una eventuale manovra correttiva». E' quanto sostiene il Procuratore Generale della Corte dei Conti, Vincenzo Apicella nel giudizio sul rendiconto generale dello stato per l'esercizio 2003.
«Bisogna distinguere tra effetti congiunturali, indubbiamente positivi, e quelli permanenti. Trattasi, infatti, di misure straordinarie che non incidono sull'esigenza della spesa, che permane immutata ma ne impongono soltanto il rinvio agli anni successivi». Sono questi i «limiti» del decreto taglia-spese, evidenziati dal Procuratore Generale della Corte dei Conti.
«Se non si dovesse ricorrere, in un prossimo avvenire, a drastici rimedi, il problema previdenziale - già ora assai pesante - non potrà che peggiorare a danno dei lavoratori attuali e di quelli delle generazioni future. Nonché a danno dei bilanci pubblici». E ancora sottolineato che, a proposito della delega all'esame del Parlamento, «non si può prevedere come certo e assicurato il successo consistente negli ipotizzati incentivi alla scelta di permanere in servizio».

Il decentramento amministrativo deve essere adottato con la massima prudenza affinché «i processi avvengano senza che si verifichino, nei diversi livelli coinvolti, effetti di rimodulazione o accrescimento, con aumento di apparati organizzativi e, quindi, di crescita della spesa pubblica».
E il presidente di sezione della Corte dei Conti Fulvio Balsamo nel giudizio sul rendiconto generale dello Stato per l'esercizio finanziario 2003 ha precisato che nel 2003 le entrate sono cresciute in maniera limitata ma è aumentata la pressione fiscale, dal 41,9% al 42,8%.


«Per la prima volta dopo cinque anni - sottolinea la Corte dei Conti - anche il saldo corrente ha fatto registrare un valore negativo, attestandosi a -0,2% del Pil, con un peggioramento dello 0,9% rispetto al 2002. Ciò è da attribuire alla limitata crescita (2,2%) delle entrate correnti imputabile soprattutto al rallentamento delle imposte dirette ed indirette e ad un aumento più che doppio (4,5%) delle spese correnti, riferibile soprattutto alla forte accelerazione delle spese al netto degli interessi». La magistratura contabile evidenzia però che «nonostante la contrazione delle entrate tributarie di parte corrente, la pressione fiscale risulta aumentata dal 41,9% al 42,8% del Pil». La Corte dei Conti spiega a proposito che «le entrate in conto capitale, infatti, si sono incrementate dell'1,5% del Pil, per effetto dell'aumento delle imposte di conto capitale, tra le quali risultano compresi i proventi delle sanatorie fiscali».
Per queste ragioni «si prospetta l'eventualità che l'andamento della cessione continui a segnare il passo, con la conseguenza che i tempi prefissati possano non essere rispettati». Ha sottolineato Vincenzo Apicella riferendosi, nel Rendiconto Generale dello stato 2003, alla scip 2.
La Corte dei conti giudica quindi inefficace il sistema fiscale caratterizzato da troppi condoni e da troppa evasione. «Richiamo - ha detto il procuratore generale della Corte dei conti, Vincenzo Apicella, nel giudizio sul rendiconto generale dello Stato - i problemi connessi all'assenza di un valido sistema di monitoraggio, al troppo frequente ricorso a condoni e all'ancora troppa diffusa evasione. A quest'ultimo riguardo, incrociando i dati derivanti dalle denunce fiscali con quelle dell'Istat, si riscontrano preoccupanti anomalie, anche territoriali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

I sindaci negli undici Comuni pugliesi

 
Puglia, alle urne in 11 città Tutto quello che c’è da sapere

Rossi è il nuovo sindaco di Brindisi
Melodia vince la sfida di Altamura
I sindaci degli 11 Comuni pugliesi

 
Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini Aeronautica

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini dell'Aeronautica

 
Incontro col Papa a Bari, «droni» e maxischermi»

Papa a Bari, droni e maxischermi. Pass in Curia e nelle parrocchie

 
Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

 
Di Liddo e Semeraro oro ai Giochi del Mediterraneo

Di Liddo e Acerenza d'argento
ai Giochi del Mediterraneo
E c'è il bronzo di Palmitessa

 
Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

 
Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Italia TV
Topi tra i cassonetti al centro di Roma

Topi tra i cassonetti al centro di Roma

 
Mondo TV
Saudite al volante: finalmente indipendenti

Saudite al volante: finalmente indipendenti

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea