Cerca

Lasciato, si vendica con foto "hard"

Imprenditore 45enne di Castel di Sangro (L'Aquila) denunciato ai Carabinieri dalla sua "ex" di 28 anni. Ha diffuso gli autoscatti dei loro "incontri"
CASTEL DI SANGRO (L'Aquila) - Per vendicarsi dell'abbandono della sua fidanzata un imprenditore di 45 anni di Castel di Sangro (L'Aquila) ha inviato foto dei loro rapporti sessuali a numerose persone compresa la madre del nuovo fidanzato della giovane. A denunciare il fatto è stata propria la donna di 28 anni, che risiede in un piccolo centro in provincia di Isernia. I Carabinieri di Castel di Sangro, pertanto, hanno avviato una serie di accertamenti per verificare la fondatezza della denuncia della ragazza molisana.
La presentazione della querela nei confronti dell'uomo è stata fatta dalla presunta vittima ai Carabinieri del centro molisano, ai confini con l'Abruzzo - dove sarebbero state ricevute le foto osè - che hanno provveduto per competenza ad investire i colleghi della Compagnia di Castel di Sangro.
Nella querela si accusa l'imprenditore, che con la ragazza ha avuto una relazione amorosa per quattro-cinque anni, di aver diffuso fotografie che la ritraggono in atteggiamenti intimi con l'uomo.
Secondo quanto raccontato dalla ragazza ai Carabinieri, la diffusione delle fotografie sarebbe una ritorsione ai continui dinieghi che lei avrebbe fatto all'ex fidanzato che le aveva più volte richiesto di tornare insieme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400