Martedì 17 Luglio 2018 | 13:55

Sanità in Puglia

Tac, col Cup si fa dopo 2 mesi: a pagamento bastano 3 giorni

Un paradosso nello stesso ospedale. I dati sulle prenotazioni intramoenia nel mese di aprile

diagnostica, sanità pet-tac

Tac: un calvario eseguire un esame

BARI - L’attesa media per una Tac al torace è pari a 57 giorni, ma prenotando a pagamento lo stesso ospedale è in grado di effettuarla a 3 giorni. Lo dicono i dati di confronto tra prestazioni istituzionali e intra-moenia relativi alla settimana 9-13 aprile 2018: rispetto a sei mesi fa la situazione è sostanzialmente identica. Poco meno del 5% dei cittadini sceglie di rivolgersi al medico in «Alpi» (la libera professione intramuraria), e lo fa soprattutto per consultare lo specialista oncologo, gastroenterologo o ginecologo, per l’ecografia ginecologica o per altri esami strumentali che vengono raramente offerti dalle strutture private.

Le prestazioni in intra-moenia restano dunque una piccolissima parte di quelle prenotate (3.197 contro oltre 63mila nella settimana considerata), e naturalmente vengono erogate in maniera molto più rapida. Tuttavia, argomenta il consigliere Pd Fabiano Amati, «così come già evidenziato nel 2017, anche nel 2018 il confronto tra i tempi d'attesa nell'attività a pagamento e quelli per le prestazioni in regime istituzionale continua a non avere nulla di ragionevole». Amati, che insieme ai colleghi Cera, Colonna e Mennea ha presentato un disegno di legge per la riduzione delle liste di attesa, insiste nel considerare indispensabile la sospensione dell’intra-moenia quando il disallineamento dei tempi supera i cinque giorni. «La situazione - secondo Amati - continua a essere critica e necessità di un rimedio, legislativo o amministrativo, in tempi brevissimi e senza ulteriori attese».

Sempre in base agli stessi dati, emerge che le maggiori differenze si registrano sulle mammografie: l’attesa media attraverso il Cup è pari a 274 giorni (per primo accesso o controllo, a prescindere dal codice di priorità), mentre è di soli 13 giorni per la prestazione erogata a pagamento. Stesso discorso per l’ecografia al seno, con una media di 284 giorni di attesa contro i 15 necessari ad effettuare lo stesso esame a pagamento. Ma ci sono anche prestazioni (la Tac all’addome inferiore) che richiedono 7 mesi di attesa, e che possono essere ottenuti a pagamento il giorno successivo. [m.s.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dinox

    12 Giugno 2018 - 18:06

    è ora che la smettano di spillare soldi, solo una ministra della salute, Rosi Bindi, secondo me, è stata la migliore ministra, trovò rimedio dicendo ai medici , o lavorate nelle strutture o, andatevene a lavorare altrove, ma posti x tutti nel privato non ce ne erano, andata via lei ritornammo al pagamento a colpi di 150 200 €

    Rispondi

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Parroco si tuffa in mare ad Ostuni e muore annegato

Parroco si tuffa in mare
ad Ostuni e muore annegato

 
Sequestro cozze prelevate da zona vietata a Taranto

Sequestro cozze prelevate
da zona vietata a Taranto

 
Sanità, nomine dg Asl PugliaEmiliano: no pressioni politica

Sanità, nomine dg Asl Puglia
Emiliano: no pressioni politica

 
Inchiesta sanità, ex presidentePittella (Pd) resta ai domiciliari

Inchiesta sanità, ex presidente
Pittella (Pd) resta ai domiciliari

 
Costa: serve salto qualità ambientaleEmiliano: Di Maio soluzione migliore

Costa: serve salto qualità ambientale
Emiliano: Di Maio soluzione migliore

 
Foggia, auto fuori strada, morti papà e figlia 4 anni, grave madre

Foggia, auto fuori strada, morti
papà e figlia 4 anni, grave madre

 
Palagiustizia Bari, al via dichiarazioni di voto alla Camera

Palagiustizia Bari: ok Camera con 275 sì e 219 contrari

 
Bari, striscione contro CanonicoNo al titolo del Bisceglie. «Mi ritiro»

Bari, striscione contro Canonico
No al titolo del Bisceglie. «Mi ritiro»

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS